Terremoto: due scosse di magnitudo 4.0 nell’arcipelago delle Eolie

Terremoto: due scosse di magnitudo 4.0 nell’arcipelago delle Eolie

20120520_terremotoLa terra continua a tremare in Sicilia e nella notte si sono avute due scosse di magnitudo 4.0 della scala richter, al largo delle isole Eolie, davanti le coste nordorientali della Sicilia, avvertite dagli abitanti del dell’arcipelago Eoliano, ma anche nelle zone del basso tirreno in genere e sullo Stretto di Messina.

Era l’alba quando la terra ha tremato provocando il panico soprattutto nella popolazione dell’Isola di Lipari, la più grande dell’arcipelago.

Le scosse registrate dai sismografi, si sono verificate a breve distanza l’una dall’altra, la prima alle 4.43 e l’altra alle 5.35.

L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), ha fatto sapere che il sisma ha avuto ipocentro a 12 km di profondità ed epicentro in prossimità di Lipari (Messina).

Al momento non si hanno notizie di danni a persone o cose.

Sebastiano Di Mauro
14 gennaio 2014

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook