Ex campionessa cade da cavallo e muore

È morta cadendo da cavallo Maria Sacco, ex campionessa dell’ippica. Al momento della caduta stava partecipando ad un escursione nelle campagne del Varesotto quando, presumibilmente per un malore cardiaco, ha perso la conoscenza e cadendo dal suo cavallo è morta sul colpo.

La Sacco era soprannominata la “Regina di San Sirò” ed è stata la prima donna in Italia a ricevere, nel 1980, la licenza di fantino. Era già stata operata al cuore qualche anno fa, per questo motivo si è pensato ad un malore di questo tipo al momento della caduta che le ha tolto la vita. I suoi amici la hanno trovata pochi minuti dopo sul sentiero che stava percorrendo, inutili i soccorsi.

Nel corso della sua carriera la Sacco aveva collezionato oltre 600 vittorie partecipando a circa 6.000 competizioni. Il soprannome “Regina di San Siro”  è dovuto alla sua battaglia per la difesa dell’ippodromo di San Siro, a Milano inoltre era nota per le sue gesti volti a difendere dall’espansione urbanistica le strutture e le piste da allenamento di Trenno e Maura. Molti la ricordano anche per il rapimento di cui fu vittima nel 1978, quando una banda di criminali calabresi la tenne prigioniera per 9 mesi.

La redazione di 2duerighe esprime cordoglio e vicinanza ai suoi familiari, colleghi ed amici per la prematura scomparsa di una grande donna.

 

di Enrico Ferdinandi

 

9 ottobre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook