Manifestazione pro-Morsi a Milano e in tutto il mondo

Manifestazione pro-Morsi a Milano  e in tutto il mondo

pro.MorsiErano tante le bandiere egiziane a sventolare ieri in tutto il mondo a favore dell’Egitto contro gli eccidi di questi giorni al Cairo.
I sostenitori del deposto presidente egiziano Mohamed Morsi sono scesi in piazza  a Milano, così come in tante altre città, come Ankara, Parigi, Berna tutti per rispondere all’appello lanciato dalle organizzazioni pro-islamisti.
Gli slogan scanditi  erano uguali dappertutto “Abbasso al Sissi», “Morsi al potere”, che migliaia e migliaia di manifestanti ripetevano con un mantra, sventolando le bandiere egiziane, per attirare l’attenzione del mondo intero, che deve venire in aiuto del popolo egiziano.
A Milano ieri oltre un migliaio di persone si erano ritrovate  in Largo Cairoli, proprio davanti al Castello Sforzesco, meta dei numerosi turisti, e gli egiziani hanno protestato contro la deposizione dell’ex presidente Morsi, rivendicando un governo democratico, che si opponga al colpo di Stato. Al corteo partecipavano donne, vestite rigorosamente in abiti tradizionali, e bambini, che mostrano le fotografie a colori delle vittime degli scontri, spesso sono donne e bambini.
Su un cartello si leggeva “Il silenzio internazionale di fronte agli assassini significa una partecipazione stretta”.
La manifestazione si è svolta pacificamente, nonostante qualche tentativo di provocazione di qualche oppositore che gli urlava “terroristi”, non raccolto dai manifestanti.
Omar Jibril – responsabile della comunicazione della Comitato per la libertà e la democrazia in Egitto  ha spiegato: “L’esercito ha sparato sulla gente inerme che stava manifestando. Addirittura cecchini hanno sparato a chi soccorreva i feriti”.

Sebastiano Di Mauro
18 agosto 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook