Dolore e sgomento per la tragedia di Los Angeles, dove ha perso la vita Valeria Gruppioni

Dolore e sgomento per la tragedia di Los Angeles, dove ha perso la vita Valeria Gruppioni

Coppia losangelesDesta ancora sgomento in tutto il mondo la tragedia accaduta ieri a Los Angels (California), che ha visto coinvolti parecchie persone, tra le cui la coppia italiana in viaggio di nozze.
Alice Gruppioni e Chrisian Casadei, si erano sposati lo scorso 20 luglio a Bologna ed erano in viaggio di nozze negli Usa, dove un tragico destino ha voluto che facessero tappa a Los Angeles. Alice, purtroppo, ha perso la vita per l’incomprensibile azione di un folle, che ha travolto, deliberatamente  i passanti  sulla Venice Beache.
La coppia travolta dall’auto pirata si trovava su un’area pedonale della Venice Beach, quando l’auto scura è piombata come un bolide travolgendo la gente che passeggiava.
Il marito Christian Casadei è rimasto solo ferito, ma la cugina della giovane bolognese, dice è “come se fosse morto anche lui”.
venice beachÈ difficile, infatti,  poter descrivere lo strazio di Christian, che improvvisamente si è visto privato del suo affetto più caro. Ora i famigliari, che sono sconvolti e non riescono ancora a realizzare l’impatto della notizia che li ha travolti, e alcuni si sono già recati sul posto, in attesa che le autorità locali  diano il nulla osta per il trasporto della salma a casa.
L’uomo che ha compiuto il folle gesto è  un 38enne, si chiama  Nathan Campbel   e pare abbia deliberatamente  scelto quel momento e quel posto per dare sfogo alla sua insana voglia di “emozioni”. In un video si vede camminare alcuni minuti, dopo essere sceso dalla sua auto, per poi risalirvi, mettere in moto e  dirigersi  velocemente verso le persone e le bancarelle, prima di fuggire a tutta velocità.
Ora l’uomo che è stato interrogato dalla polizia, probabilmente verrà rimesso in libertà su cauzione, che le autorità hanno fissato in un milione di dollari.
Intanto a Pianoro, dove la famiglia della ragazza era nota per essere la figlia dell’imprenditore Valerio Gruppioni della Sira Group,  si pensa di dedicare un pellegrinaggio durante la novena dell’Assunta. Lo fa sapere il Parroco della Parrocchia dove risiede la famiglia, dicendo “sarà un’occasione per pregare per lei, per la famiglia e per tutti noi”
Questa tragedia, riporta tristemente alla memoria un’altra giornata tragica per Bologna che nell’ agosto del 2009, in uno scontro tra un elicottero della compagnia ‘Liberty Tours’ e un piper, sui cieli della Grande Mela, perse, cinque persone sul fiume Hudson a New York.
Sotto il video della tragedia, immediatamente dopo la fuga dell’auto pirata.

Sebastiano Di Mauro
5 agosto 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook