Ersilio Tonini, il comunicatore di Dio, è tornato alla Casa del Padre

Ersilio Tonini, il comunicatore di Dio, è tornato alla Casa del Padre

ToniniAveva compiuto da pochi giorni 99 anni, ma il suo precario stato di salute, non gli avrebbe permesso di arrivare al centenario, così il cardinale Ersilio Tonini, il più anziano tra i porporati, la notte scorsa se ne è andato, o come meglio preferiva lui “è tornato alla Casa del Padre”.
Nominato cardinale nel ’94 da Giovanni Paolo II, era tra le voci più ascoltate della chiesa.
Ersilio Tonini era noto al pubblico televisivo per le sue numerose apparizioni in diversi talk show,  tanto da aver meritato l’appellativo di “comunicatore di Dio”.
Nel 1991 è stato ospite fisso della trasmissione “I dieci comandamenti all’italiana” di Enzo Biagi, opportunità che accolte con gioia perchè gli diede la possibilità di portare il Vangelo nella casa degli italiani..
Lui aveva capito l’importanza dell’amore vissuto, di cui diceva essere l’unica cosa importante nella vita: “voletevi bene, ma io sto andando a incontrare il Signore che è tanto bravo e mi accoglierà“. Sono state queste le sue ultime parole pronunciate nel suo letto presso l’Opera Santa Teresa del Bambino Gesù, di Ravenna, dove viveva ormai da tempo.
La suora che lo ha assistito fino alla fine ha riferito che il cardinale Tonini è stato lucido e consapevole fino agli ultimi istanti della sua di vita,  e prima di spirare ha pregato.
I funerali dell’amato cardinale si terranno martedì 30 luglio nella cattedrale di Ravenna.

Sebastiano Di Mauro
28 luglio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook