ALIBI.COM | Quando inventare scuse è il tuo lavoro

ALIBI.COM | Quando inventare scuse è il tuo lavoro

Alibi.com è un film di Philippe Lacheau, con Philippe Lacheau, Elodie Fontan, Julien Arruti e Tarek Boudali. Distribuito da Medusa.

Dopo il successo di Babysitting e Babysitting 2, il regista porta in sala il suo terzo lungometraggio, presentato in anteprima stampa il 19 settembre al Cinema Adriano di Roma, il film ha riscosso un forte successo in Francia e uscirà nelle sale italiane il 28 settembre.

Greg (Philippe Lacheau) ha fondato un’azienda che si occupa d’inventare stratagemmi per coprire i propri clienti. Hai un anniversario di matrimonio cui non vuoi partecipare per stare con la tua amante? Vuoi saltare un appuntamento per partecipare a una partita di calcetto con gli amici? I dipendenti di Amibi.com si occuperanno della messa in scena fino ai minimi dettagli, così da non farti stressare. Le cose si fanno complicate quando Greg s’innamora di Flo (Elodie Fontan) figlia di un cliente, un’affascinante bionda che detesta gli uomini bugiardi. La paura di essere scoperto porterà il ragazzo a costruire una rete sottile di bugie dando il via a una serie di gag divertenti.

Il film francese realizzato da Philippe Lacheau non è sicuramente il film dell’anno o il film che da anni stavamo aspettando, ma riesce a essere gradevole e leggero, uno di quei film che magari guardi senza troppe aspettative e che finisce per farti ridere o addirittura per piacerti. Dell’intelligente comicità francese c’è ben poco, è più un film dall’ilarità demenziale, se il soggetto è interessante e nuovo la sceneggiatura rischia sotto il profilo comico di perdersi nei soliti cliché. A salvare il film dalla bocciatura è sicuramente l’intenzione del regista che ci propone una vera e propria satira del genere commedia rosa e della cultura occidentale, inserendo riferimenti che spaziano da Assassin’s Creed a Star Wars, Fast and Furious e via dicendo. Anche gli epiloghi delle vicende non sono come ce li aspetteremmo da una qualsiasi commedia, non si risolve tutto nel giro di cinque minuti e i personaggi non si trasformano improvvisamente in uomini migliori, il protagonista non si rivela un principe azzurro, rimane sempre coerente con la propria personalità di truffatore.

Si prende poco sul serio Lacheau, ma a tratti fin troppo poco, rischiando di realizzare un prodotto non ben equilibrato con le intenzioni di partenza. Consigliato a chi è stufo delle solite commedie e non cerca nulla d’impegnativo.

 

VOTO:  6

 

Dati tecnici ALIBI.COM

 

TITOLO ORIGINALE: Alibi.com

TITOLO ITALIANO: Alibi.com

DISTRIBUZIONE: Medusa Film

USCITA ITALIANA: 28 settembre 2017

DURATA: 90’

PAESE e ANNO: Francia 2017

GENERE: Commedia

REGIA: Philippe Lacheau

CAST: Philippe Lacheau, Elodie Fontan, Julien Arruti, Tarek Boudali, Didier Bourdon, Nathalie Baye

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook