IN DUBIOUS BATTLE | James Franco presenta il suo nuovo lavoro

IN DUBIOUS BATTLE | James Franco presenta il suo nuovo lavoro
James Franco in una scena del film

La recensione

Appuntamento fisso quello di James Franco con la Mostra di Venezia, dove anche quest’anno ha portato un suo lavoro: In Dubious Battle.

Nell’America della Grande Depressione, Marc e Jim (rispettivamente James Franco e Nat Wolff) sono due attivisti politici che lottano per i diritti dei lavoratori. Una volta infiltratisi in un gruppo di braccianti raccoglitori di mele della California, i due saranno fautori di sommosse e di lotte che costringeranno i padroni a rivedere le condizioni di lavoro dei contadini.

Tratto da La battaglia, uno dei romanzi meno noti di John Steinbeck, tradotto nella versione italiana da Eugenio Montale, questo nuovo film di Franco vede l’attore di Palo Alto alle prese con un doppio ruolo di interprete e uomo dietro la macchina da presa. La sua è una regia che prova a mantenere intatto il senso del romanzo, che cerca di toccare le corde del dramma civile e, forse, di creare un parallelo con la condizione sociale dei lavoratori del terzo millennio.

James Franco in una scena del film

Quel che è certo, però, è che tra i lavori di Franco regista (tra cui si ricordano As I Lay Dying e Child of God), In Dubious Battle resta comunque uno dei film più completi e convincenti per solidità  di linguaggio.
Il punto di forza del film risiede chiaramente nella coralità dei suoi personaggi e soprattutto nelle interpretazioni di attori comprimari del calibro di Vincent D’Onofrio o Ed Harris, capaci di popolare di dignità e fatica contadina un set che altrimenti virerebbe troppo verso il melò.
Di riflesso, invece, a convincere meno è la scelta di Selena Gomez nei panni della giovane Lisa, un personaggio che fatica a sbocciare, probabilmente non pienamente sentito da una che, di mestiere, è essenzialmente una cantante pop.   

Come lo stesso Franco afferma, In dubious battle – così come gli altri due romanzi della Dustbowl Trilogy – resta essenzialmente «un resoconto incredibile della lotta dell’uomo contro se stesso», una vicenda che Matt Rager prova ad adattare allo schermo con fedeltà al testo e, soprattutto, all’etica che vi è dietro.   

Scheda Tecnica

TITOLO: In dubious battle
USCITA: 7 agosto 2017
REGIA: James Franco
SCENEGGIATURA: Matt Rager
DURATA: 108′
GENERE: drammatico, storico.
PAESE: Stati Uniti d’America 
CASA DI PRODUZIONE: AMBI Media Group
DISTRIBUZIONE (ITALIA): AMBI Media Italia
FOTOGRAFIA: Bruce Thierry Cheung
MUSICHE: Hauschka
MONTAGGIO: Gary Roach
CAST: James Franco, Selena Gomez, Nat Wolff, Vincent D’Onofrio, Ed Harris, Josh Hutcherson 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook