Trama e trailer di CAFARNAO – CAOS E MIRACOLI

Trama e trailer di CAFARNAO – CAOS E MIRACOLI

Candidato agli Oscar e ai Golden Globe 2018 nella categoria miglior film straniero e vincitore del Premio della Giuria al 71. Festival di Cannes, Cafarnao – Caos e miracoli della regista e attrice libanese Nadine Labaki (Caramel, 207; E ora dove andiamo?, 2011) è un’opera toccante. Distribuito da Lucky Red, Cafarnao – Caos e miracoli sarà nelle sale italiane dall’11 aprile.

L’esordio alla regia dell’attrice libanese Nadine Labaki con Caramel, film presentato nella Quinzaine des Réalisateurs al 60º Festival di Cannes, fu un successo acclamato al livello internazionale. In Cafarnao – Caos e miracoli, suo quarto lungometraggio, Labaki torna a raccontare, ancora una volta, la complessa realtà della Beirut contemporanea, stavolta attraverso lo sguardo struggente del piccolo Zain, un bambino coraggioso che decide di ribellarsi alla vita difficile a cui sembra essere condannato.

Zain ha dodici anni e fa parte di una famiglia numerosa, dal suo sguardo trapela il dramma vissuto da un intero Paese. Vive a Beirut, in uno dei quartieri più disagiati della città, ma Zain non ha perso la speranza ed è pronto a ribellarsi al sistema, fino al punto di portare i suoi stessi genitori in tribunale.

Il giovane interprete del personaggio di Zain in Cafarnao – Caos e miracoli  è stato individuato nel 2016 nel suo quartiere a Beirut dalla direttrice del casting, che rimase subito affascinata dalla complessità del suo carattere: una sintesi di umorismo e straziante carisma, e che lo ha fatto diventare la “perla rara” che Nadine Labaki stava cercando. Anche gli altri interpreti coinvolti in Cafarnao – Caos e miracoli sono attori non professionisti le cui vite sono assai vicine a quelle dei personaggi del film.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook