OLD MAN & THE GUN | La delicata ode ad una leggenda e all’elegante cinema hollywoodiano di un tempo

OLD MAN & THE GUN | La delicata ode ad una leggenda e all’elegante cinema hollywoodiano di un tempo

L’addio suggestivo dalle scene di un attore leggendario, diretto per l’ultima volta da un giovane quanto straordinario regista. Un quadretto perfetto quello di Old Man & the Gun, storia vera di un ladro gentiluomo interpretato da un Robert Redford sorridente e in splendida forma, sotto la guida attenta e garbata di David Lowery. Il regista del meraviglioso A Ghost Story, ancora incomprensibilmente inedito nelle nostre sale, oltre che del disneyano Il drago invisibile, gioca col suo stile cinematografico a rincorrere i protagonisti di questa storia fiabesca, facendosi aiutare dal cast stellare che vanta i nomi di Sissy Spacek, Casey Affleck, Danny Glover e Tom Waits. Un gruppo di attori fenomenali che si stringono intorno a Redford, accompagnandolo senza mai rubargli la scena nella sua ultima trionfale cavalcata.

Old Man & the Gun

Come già detto in precedenza, il film è basato sulla vera storia di Forrest Tucker (Robert Redford), abile rapinatore ed artista delle evasioni, che insieme alla sua banda di anziani criminali si diverte ancora a confondere la polizia e ad incantare gli spettatori delle sue gesta. I suoi modi gentili e la sua felicità nel rapinare banche lasciano infatti un segno indelebile sulle vittime e soprattutto sul detective John Hunt (Casey Affleck), sconsolato ormai dai fallimenti e dalla monotonia della vita da poliziotto. Mentre si allontana dal luogo del suo ultimo colpo, Forrest incontra la bella Jewel (Sissy Spacek), rimasta da tempo vedova e con la sua fattoria da gestire. Mentre riscopre dopo anni il significato del vero amore, il ladro gentiluomo dovrà stare lontano dal detective Hunt, deciso più che mai a portare a termine il suo più importante caso.

Old Man & the Gun

Old Man & the Gun è un film che mette di buonumore. Sarà l’interpretazione di Redford, sarà la splendida colonna sonora a tinte jazz e folk che risuona per tutta la durata, sarà la regia incalzante ma mai sopra le righe di Lowery. Ciò che è certo è il sorriso a trentadue denti che questo splendido affresco di altri tempi riesce a regalare al pubblico, senza distinzione d’età. È una storia intrigante, che ha i suoi risvolti psicologici ed etici non indifferenti. La lotta fra bene e male che non ha connotazioni ben definita, la gara tra ladro e detective che vogliono incontrarsi ma fanno di tutto per stare lontani, per evitare il fatidico destino. Che come al solito è beffardo, nascosto dietro ad angolino della vita, pronto a sbucare fuori proprio quando tutto sembrava andare per il meglio.

Old Man & the Gun

Inutile a dirsi, l’interpretazione di Redford sovrasta praticamente ogni cosa: ma la direzione di Lowery sa come sottolineare ogni suo passaggio, ogni sua scelta, ogni sua espressione. E perché no, si permette anche di regalare ad un attore leggendario una sequenza indimenticabile ed emozionante, una cavalcata con tanto di cappello e poncho come solo i veri cowboy statunitensi meritano. E nonostante l’addio, la consapevolezza dell’ultimo atto, Old Man & the Gun non si fa mai pesante né tantomeno pomposo o magniloquente. Resta umile e alla mano, come un vecchio amico di lunga data che ci ha accompagnati e accuditi nel momento del bisogno, ma anche divertiti e intrattenuti quando non volevamo prenderci sul serio. Un racconto spensierato e quasi folkloristico della scanzonata vita di un uomo giunto sul viale del tramonto e costretto a guardarsi indietro, senza alcun pentimento o rimorso. Quel che importa, in fin dei conti, è sorridere ed essere felici fino alla fine.

 

VOTO 8

 

Dati tecnici di Old Man & the Gun

TITOLO: Old Man & the Gun
USCITA: 20 dicembre 2018
REGIA: David Lowery
SOGGETTO: David Grann (articolo sul New Yorker)
SCENEGGIATURA: David Lowery
DURATA: 93 minuti
GENERE: commedia, biografico
PAESE: Stati Uniti d’America, 2018
CASA DI PRODUZIONE: Condé Nast, Endgame Entertainment, Identity Films, Sailor Bear, Wildwood Enterprises
DISTRIBUZIONE (ITALIA): BiM Distribuzione
FOTOGRAFIA: Joe Anderson
MUSICHE: Daniel Hart
MONTAGGIO: Lisa Zeno Churgin
CAST: Robert Redford, Casey Affleck, Sissy Spacek, Danny Glover, Tom Waits, Tika Sumpter, Elisabeth Moss, Keith Carradine, Isiah Whitlock Jr., John David Washington

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook