Al Ciné, Giornate di Cinema di Riccione, Francesco Rutelli: “Nonostante tutto il cinema in Italia resta vitale, vibrante e forte”

Al Ciné, Giornate di Cinema di Riccione, Francesco Rutelli: “Nonostante tutto il cinema in Italia resta vitale, vibrante e forte”

Sono cominciate lunedì 2 luglio le giornate estive di cinema di Riccione, ad aprire l’evento, che si protrarrà fino al 5 luglio, un parterre di presidenti Anica, Anec e Anem tra cui Francesco Rutelli e Andrea Occhipinti.

L’ottava edizione di Ciné, annuale appuntamento estivo di Riccione dedicato al mercato cinematografico in Italia, presenta per gli addetti ai lavori un programma ricco di convention, ospiti e anteprime, ma anche di eventi rivolti al grande pubblico.

Francesco Rutelli, nella veste di presidente dell’Anica che, in collaborazione con ANEC ed ANEM, promuove le Giornate di Cinema, ha accolto il pubblico del Ciné presente in questi giorni presso la moderna struttura del Palazzo dei Congressi di Riccione con determinato entusiasmo, nonostante i non proprio positivi bilanci dell’ultimo anno.

“Il 2017 – ha detto il presidente – è stato per il cinema in Italia un anno sperimentale, di transizione, chiuso dall’attuale estate fiacca, ma il prossimo deve essere l’anno della ripresa!”

Rutelli ha parlato di una programmazione razionale, senza imposizioni dall’alto, che consenta il gioco di squadra tra i vari elementi che compongono l’industria cinematografica in Italia e che non comporti 8 mesi di uscite concentrate e dispetto dei quattro estivi quasi del tutto privi di proposte interessanti. A tutti il presidente dell’Anica ha chiesto spirito costruttivo e concordia, ispirandosi proprio al titolo della sala principale che accoglie il pubblico del Ciné.

“Il cambiamento dei costumi – ha proseguito Rutelli – anche nel modo di fruire cinema e televisione richiede un miglioramento e nessuna divisione data da interessi specifici. La realtà produttiva del cinema italiano ha dimostrato, nonostante le difficoltà, di essere ancora vitale vibrante e forte”.

Alle parole di Rutelli faranno seguito in questi giorni numerosi ospiti che presenteranno il meglio del cinema della prossima stagione: Pierfrancesco Favino, Luca Argentero, Riccardo Scamarcio, Fabio De Luigi, Riccardo Milani, Pietro Sermonti, Lucia Ocone, Alessio Maria Federici, Stefano Mordini, Guido Chiesa.

Nella serata conclusiva di Ciné sfileranno inoltre a Riccione anche i protagonisti della commedia italiana in occasione dei CinéCiak d’oro (giovedì 5 luglio a partire dalle ore 21.00), serata-evento a cura di Ciak, il mensile di cinema diretto da Piera Detassis, in cui saranno assegnati i premi alle commedie e agli interpreti che maggiormente si sono distinti nel corso dell’anno. Inoltre anche quest’anno Ciak attribuirà un premio speciale, l’Absolute Comedian, che quest’anno sarà conferito a Vincenzo Salemme.

Il primo giorno del Cinè è stato anche il giorno dedicato alla presentazione dei listini che la Universal Pictures, Bim Distribuzione e Wanted hanno preparato per la prossima stagione cinematografica, a cui è seguita l’anteprima del film Lucky di John Carroll Lynch, con Harry Dean Stanto e David Lynch. Lucky è un novantenne ateo che ha sempre vissuto seguendo le proprie regole, infischiandosene del giudizio di coloro che vivono nella sua città ai margini del deserto; dopo una caduta, comincia a temere la morte e la solitudine ed è spinto verso un percorso di auto-esplorazione alla ricerca di ciò che spesso è irraggiungibile: l’illuminazione.

Le Giornate estive di Cinema proseguiranno poi con le grandi anteprime previste nel programma di questa ottava edizione: Resta con me, il nuovo film di Baltasar Kormàkur con Shailene Woodley e Sam Claflin, la straordinaria storia vera di due innamorati dispersi per quarantuno giorni nel mezzo del Pacifico, al cinema dal 29 agosto per 01 Distribution; Unsane, thriller mozzafiato sull’instabilità mentale diretto da Steven Soderbergh con Claire Foy e Juno Temple, in sala dal 5 luglio per 20th Century Fox;  Le brio di Yvan Attal, commedia sul tema del pregiudizio con Daniel Auteil e Camélia Jordana, nelle sale italiane a fine novembre per I Wonder Pictures; la commedia sentimentale targata Vision Distribution Tutti in piedi di Franck Dubosc affiancato da Alexandra Lamy; Lola + Jeremy di July Hygreck, opera prima della regista francese che racconta una storia d’amore debitrice al cinema di Michel Gondry che arriverà in sala per Sun Film Group; Peggio per me di Riccardo Camilli, commedia autoprodotta ed in parte finanziata col crowdfunding, che arriverà in sala con Distribuzione Indipendente dal 12 luglio; e  Soldado, il nuovo attesissimo film di Stefano Sollima con Benicio Del Toro e Josh Brolin, in sala dal 18 ottobre con 01 Distribution.

Il programma di CinéMax proporrà anche incontri con gli ospiti che saluteranno il pubblico di Riccione prima della programmazione serale alla CinéArena di Piazzale Ceccarini, che quest’anno ospita il ciclo “Un anno da musical!” con le proiezioni di: Ammore e malavita, Mamma mia!, The greatest showman, Gatta Cenerentola. Tutte le proiezioni della CinéArena saranno precedute da pillole di filmati d’epoca fornite dagli archivi Teche Rai della sede di Bologna.

A chiudere il programma di CinéMax all’arena di Piazzale Ceccarini sarà venerdì 6 luglio (ore 21.15, CinéArena) un appuntamento speciale dedicato alla serie tv Rai Rocco Schiavone: una serata evento alla presenza del protagonista della serie Marco Giallini che presenterà in anteprima nazionale il primo episodio della seconda stagione insieme ad Antonio Manzini, autore dei romanzi da cui è tratta la serie. Durante la serata il direttore di Rai Fiction Eleonora Andreatta presenterà inoltre alcune anticipazioni, prime immagini e novità della prossima stagione RAI, tra serie e fiction tv.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook