Olocausto tedesco il “Giorno della Memoria” Anche Napoli ricorda…

Olocausto tedesco il “Giorno della Memoria” Anche Napoli ricorda…

Anche Napoli, come altre città d’Italia, si appresta a celebrare il “Giorno della Memoria”  dell’Olocausto del 27 gennaio 1945 che fu messo in atto dall’esercito tedesco per sterminare migliaia di persone di ogni sesso e nazionalità. Nella giornata di venerdì 27 gennaio in città ci sarà la deposizione dei fiori in ricordo di Luciano Pacifici e Sergio De Simone e la Consegna dei David della Memoria a cura della fondazione Valenzi, mentre in Prefettura ci sarà l’assegnazione delle medaglie agli ex internati nei lager nazisti. Nel pomeriggio della stessa giornata, un concerto è previsto al teatro Diana con l’orchestra da camera “Accademia di Santa Sofia.”

Le cerimonie comunque prevedono anche altre iniziative in città, come  la mostra Storie di giocattoli, già in svolgimento al convento di Santo Domenico Maggiore, nella quale durante l’esposizione  dal Settecento a Barbie, non si perderà l’occasione per combattere l’intolleranza tra i popoli in tutto il mondo.

Alle iniziative sullla giornata della Memoria, in corso già da ieri ed organizzati da Enti e varie associazioni sparse sul territorio, partecipano anche molte scuole napoletane.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook