Chiaiano, festa della ciliegia. Premiati i vincitori

Chiaiano, festa della ciliegia. Premiati i vincitori

Si è conclusa ieri nello splendido parco di Cupa Spinelli  di Chiaiano (Napoli) la 45esima edizione della “Festa della Ciliegia.” Alla sagra dedicata a questo prelibato frutto ha partecipato anche il sindaco del capoluogo campano, Luigi De Magistris che insieme ad Alessandra Clemente, eletta recentemente al Consiglio Comunale, ha visitato i vari stand che offrivano questo delizioso frutto a 15 euro a confezione. Al sindaco naturalmente i produttori hanno donato una confezione in omaggio.

Tra i prodotti venduti la classica recca e la malizia, due  qualità tipiche della Campania. La recca è la tipica ciliegia di Marano, comune a pochi chilometri da Napoli ed è originaria dei Camaldoli. Ha un colore rosa pallido. Il suo frutto è duro, carnoso, bianco e matura a giugno. La malizia, invece, leggermente più grande, è un prodotto tipico campano. La buccia è di colore rosso punteggiato ed è leggermente acidula. La polpa è molto tenera.

L’iniziativa, grazie anche alla collaborazione della Coldiretti campana con il suo direttore Salvatore Loffreda, è andata avanti per due giorni. Sei sono le coppe che sono state assegnate ai migliori produttori della ciliegia. Tre trofei sono andati alla migliore ciliegia di Chiaiano. Al primo posto si è classificato l’azienda agricola di Luigi Cerullo, seguita dall’azienda di Raffaele Di Guida.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook