13esima edizione “Il racconto nel cassetto.” Premiati i vincitori

13esima edizione “Il racconto nel cassetto.” Premiati i vincitori

Anche quest’anno si è svolta alla “Lanterna” di Villaricca, comune della provincia di Napoli, alla presenza di 150 invitati “Il racconto nel cassetto,” serata di gala Premio di Villaricca, promosso dalla Onlus ALI e dalla casa editrice “Cento autori.” L’evento di carattere culturale, giunto alla sua 13esima edizione, è patrocinata dall’Ordine dei giornalisti della Campania e dà la possibilità ad aspiranti scrittori di inserirsi, con le loro opere letterarie, sul grande palcoscenico nazionale.

Sul piccolo palco allestito nel salone delle feste dell’Hotel Villa Maria si sono avvicendati non solo i vincitori delle sezioni dei due concorsi, ma anche noti personaggi del mondo dello spettacolo tra cui Gino Rivieccio che ha consegnato i premi, la cantante – attrice maranese Marianna Mercurio, insieme alla famosa Marina Confalone, il burattinaio Salvatore Gatto, Silvana Marino, Massimiliano Cirelli, il ventriloquo Renè Ruden, l’ex procuratore capo di Napoli, Giandomenico Lepore e l’ex giudice, Diego Marmo.

Molto applaudita per la sua lungimirante carriera è stata la Confalone. Non si può non ricordare la sua interpretazione in “Così parlò Bellavista” di Luciano De Crescenzo. A condurre la serata presenti: Lorenza Licenziati e Sasà Trapanese con il valido contributo artistico di Giancarlo De Simone.

Il vincitore della 13esima edizione  per scrittori emergenti “Il racconto nel cassetto” è risultato Luca Ragazzini di Civita Castellana (Viterbo) con l’opera letteraria “Il dono della parola” L’autore è stato premiato con 3 mila euro. Secondo classificato: Raffaele Galiero di Casalnuovo (Napoli) con “La pupata.” Terzo Andrea Turella di Verona con “Tutti i figli di Al Khalil.”

Per la sezione “Fiabe e storie dei bambini” sono stati premiati: Silvia Celeghin di Treviso con  “Canto libero,” Elena Kolczok di Bruxelles con “Clara ha due papà.” e Federica  Ferro di Padova autore del libro: “La vera storia di Cenerentola.”

Per il teatro è salito sul podio:  Fabio Cassano con “Partogenesi.” Al secondo posto si piazza Massimiliano Carmelo Finorio di Milano con “Mio padre è un grande” Al terzo c’è Anna Hurkmans di Roma con il libro: “I clandestini.”

L’evento si è poi concluso con la rituale cena a buffet con uno sguardo ogni tanto alla Tv per la finale di Champions tra Real Madrid ed Atletico Madrid.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook