Regata velica dei “Tre Golfi” Iniziato il conto alla rovescia. Si partirà di notte…

Regata velica dei “Tre Golfi” Iniziato il conto alla rovescia. Si partirà di notte…

Tutto pronto a Napoli per la storica regata dei “Tre Golfi” che partirà la mezzanotte del 13 maggio dal Borgo Marinaro, dalla sede del Circolo Italia.  La competizione, giunta alla 62esima edizione, che rappresenta il fiore all’occhiello del circolo Nautico del presidente Roberto Mottola D’Amato, è la più antica del Mediterraneo. La partenza sarà preceduta  da una festa alla quale parteciperanno tutti gli equipaggi ed accompagnatori, professionisti ed imprenditori della cosidetta “Napoli bene” appassionati di questo sport. La “tre golfi” vedrà la partecipazione dei ragazzi di Jonathan, associazione di volontariato che, nonostante le difficoltà, proverà a salire sul podio. La gara velica si svolgerà passando attraverso sei isole: Ischia, Ventotene, Ponza, Procida, Li Galli e Capri per poi raggiungere tre golfi: Napoli, Gaeta e Salerno, su un percorso complessivo di 170 miglia. La regata rientra nel Campionato Offshore 2016. Per la prima volta parteciperà una nuova categoria costituita da imbarcazioni  formate da due membri dell’equipaggio. La settimana  dei Tre Golfi comprenderà anche una classifica riservata alle imbarcazioni Gran Crociera. Per i protagonisti della competizione obiettivo sarà battere il record che fu di My Song nel lontano 2006 con le 170 miglia percorse in 25:27:00.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook