Titolare di un bar ucciso, forse per sbaglio, nel Napoletano

Ancora un omicidio nel Napoletano, dopo quelli di ieri, in cui sono morti in serata, un ragazzo di 21 anni e, nella notte, un giovane di 18. La vittima, Andrea Nollino di 42 anni, titolare di un bar in largo San Mauro, ,  Casoria, comune in provincia di Napoli, stava aprendo il suo negozio, quando è stato raggiunto da tre colpi di pistola, partiti, forse per sbaglio, da due persone con il volto coperti in sella ad una moto.

Secondo le prime indagini condotte dai Carabinieri di Casoria, infatti, il vero obiettivo dei killer non era Nollino, ma  qualche altra persona che, in quel momento, si trovava in quel posto. Qualcosa di più preciso si potrebbe sapere nelle prossime ore, anche perchè la polizia sta verificando se in quella zona ci siano telecamere, che potrebbero meglio chiarire la dinamica dell’agguato,  identificare la moto e il volto dei colpevoli.   

G.R.

26 giugno 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook