Sesso con alunna 14enne: arrestato insegnante

Avellino. Un professore di 48 anni, M.C., è stato arrestato stamani con l’accusa di aver consumato atti sessuali con una sua alunna, minorenne, di appena 14 anni. Ora il prof. trova in carcere in custodia cautelare con l’accusa di violenza sessuale aggravata.

Secondo l’accusa l’uomo “con più azioni esecutive di un medesimo disegno criminoso” aveva instaurato una relazione sentimentale con l’alunna della quale era insegnante e che aveva portato ad avere con lui più di un rapporto intimo.
A scoprire il tutto la madre della ragazza che dopo aver trovato nella stanza della figlia una memory card contenente numerose immagini che ritraevano la minorenne nuda in posizioni “osè” si è rivolta alle forze dell’ordine. La donna ha poi dichiarato che la figlia da diverso tempo si comportava in maniera “diversa”. Da qui è partita l’indagine (metà marzo) l’insegnate è stato incastrato anche grazi ad alcune intercettazioni telefoniche.

Enrico Ferdinandi

11 aprile 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook