Napoli, blitz anticamorra: 41 arresti tra cui due “menestrelli della Mafia”

“Dio, proteggi i miei figli; ma se qualche volta non ti è possibile ci penso io, che sono il capoclan”. Oppure:  “Per quest’uomo non esiste la libertà, per onore egli nasconde la verità. Tiene conto, giorno per giorno, degli anni, dei mesi, ma con il cuore è sempre a casa. I ragazzi sono fuori ad attenderlo e già sanno cosa devono fare se arriva una lettera del capo, la condanna per chi ha sbagliato”. Vi domanderete: ma di cosa si tratta?

Della canzone “’O capoclan” interpretata dal cantante neomelodico Nello Liberti, una delle 41 persone arrestate quest’oggi nel corso di un operazione anticamorra dei Carabinieri del Napoletano. Le 41 persone fanno parte di due clan camorristici in lotta per il controllo degli affari illeciti a Ercolano, si tratta di elementi di spicco dei clan Ascione-Papale e Iacomino-Birra, e sono a vario titolo responsabili di associazione di tipo mafioso, estorsione, omicidio, violazione alla legge armi, rapina e spaccio di droga. Gli arresti sono stati eseguiti in maniera insolita, un clima reso surreale dalla neve e dal fatto che fra gli arrestati risultano anche donne e “musicisti”. La mafia difatti a quanto pare negli ultimi anni sta mettendo le mani in quello che è il mercato musicale per riciclare denaro sporco, in cambio gli “artisti” che ricevono questi aiutini dalla mafia hanno il “dovere” di cambiare il favore dedicando canzoni ai capiclan, canzoni dove acclamarli mettendo in risalto il loro fare e le loro gesta, proprio come avete letto a inizio articolo, difatti Nello Liberti è uno dei due “menestrelli della Mafia” arrestati quest’oggi.
Una pratica questa diffusa in Sud America dove i clan messicani e colombiani hanno dei cantanti (presenti nella loro lista paga) che inneggiano alle gesta dei boss più spietati e locali. In tempo di crisi la mafia scopre così il potere del capitale simbolico, e vista la decadenza morale e culturale che attanaglia le nostre città speriamo che almeno i cittadina non trovino “orecchiabili” canzoni come ‘O capoclan…

7 febbraio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook