Napoli in tilt: dissocupati del “Bros” protestano per il lavoro

Tensione e protesta in città per il problema lavoro. Un nutrito gruppo di disoccupati del progetto “Bros” ha dato vita ad una manifestazione non autorizzata, che ha mandato in tilt il centro di Napoli per molte ore. I  gruppi partiti dalla stazioni della Metropolitana di Piazza Amedeo e Montesanto ha  percorso via Dei Mille fino ad arrivare nei pressi della sede della Regione Campania in via S.Lucia, dove con alcune scritte, è stato imbrattato il portone della sede istituzionale.

I manifestanti, hanno poi proseguito verso piazza Dante, dove tra cori, proteste e slogan hanno concluso la manifestazione, davanti ad un folto gruppo di celerini che, per fortuna, non sono intervenuti.

 

13 ottobre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook