Avatar
Valeria Gubelli

Biografia

Valeria Gubelli (23 giugno 1983) Laureata magistrale in Lettere Moderne con tesi di musicologia, attualmente factotum, vive nei dintorni di Milano (ma ogni scusa è buona per scappare). Appassionata di arte, musica classica, letteratura, cinema, enogastronomia e tutto ciò che è vintage, collabora con riviste online, scrive racconti e gestisce il blog http://madamearquebuse.wordpress.com/.

Articoli

Takeshi Kitano al Mic di Milano

Dal 6 al 23 il MIC – Museo interattivo del cinema (Viale Fulvio Testi 121) ospita una rassegna dedicata a Takeshi Kitano, tra i registi giapponesi più apprezzati del cinema contemporaneo. Takeshi Kitano – Made in Japan propone sette tra i più rappresentativi film del regista di Tokyo, tra cui Sonatine (1993), che lo fa conoscere al pubblico di tutto…
Commenti

Il Cinema Italiano visto da Milano

Dal 29 marzo al 5 aprile si terrà la dodicesima edizione de IL CINEMA ITALIANO VISTO DA MILANO; anche quest’anno l’attenzione sarà rivolta al cinema di qualità, sia di giovani autori che di professionisti riconosciuti, e saranno coinvolte diverse sedi milanesi già note ai cinefili: lo Spazio Oberdan. Il MIC – Museo Interattivo del Cinema e l’AREA METROPOLIS 2.0 a…
Commenti

Gli Amici della Scala presentano Les Troyens

In occasione della prossima rappresentazione scaligera (dall’8 al 30 aprile) de Les Troyens di Hector Berlioz, gli Amici della Scala propongono, all’interno del ciclo di incontri Prima delle prime, un approfondimento a cura di Olga Visentini, musicologa e docente di Storia ed Estetica musicale al Conservatorio di Trieste. L’incontro “Una dilogia per Virgilio” si terrà il 25 marzo presso il…
Commenti

Daverio e Magiera, il romanticismo tra musica e Parole

Ieri, 18 marzo, Philippe Daverio e il pianista Leone Magiera hanno allietato, con un dialogo tra musica e parole, i soci degli Amici della Scala, storica associazione milanese sempre impegnata nella promozione musicale e culturale. Nell’elegante sede di Via dei Giardini, Philippe Daverio, con la consueta originalità, ricorrendo a numerosi riferimenti artistici (da Goethe a Chopin) e aneddoti personali, ha…
Commenti

Una separazione (2011)

Primo film iraniano a vincere l’Oscar, nel 2012, Una separazione di Asghar Farhadi narra le vicende di due coppie, benestanti e moderni Nader e Simin, poveri e osservanti Razieh e Houjat, coinvolte in un intrico di menzogne e mezze verità, omissioni, conflitti emotivi. Nader e Simin sono in tribunale, davanti al giudice: si stanno separando. Simin vorrebbe andare all’estero per…
Commenti