Raffaella Roversi
Raffaella Roversi

Biografia

Ho vissuto da piccola in Africa, a Lusaka. Quegli spazi dilatati e quei colori, forti, accesi, ancestrali, sono rimasti dentro me. Amo le grandi stanze dagli alti soffitti, l’immensità dello spazio intorno a me. Mi sono laureata con lode in legge a Roma, mia città natale; dopo un corso di specializzazione, sono partita con due borse di studio per Lussemburgo e Bruxelles. Non sono più tornata, passando 15 anni tra Bruxelles, dove ho lavorato nel settore giuridico comunitario e Monaco di Baviera, dove ho insegnato la lingua dei padri in azienda e all'università (LMU). Mi piace la lingua di Voltaire e quella di Goethe. Ma che piacere ritrovare la mia, con i colori e profumi dei suoi dialetti! Al teatro mi sono avvicinata dopo un grande patatrac affettivo. Avevo creduto che la vita fosse una cosa molto seria, per persone serie, tutte d’un pezzo. Poi tutto è crollato e del mio bel mosaico non è rimasta che qualche tessera scolorita che sembrava per giunta di un altro mosaico, di un’altra vita, non di quella che avevo creduto vivere. E così, per non farmi travolgere dalla mia storia, ho cominciato a guardare le storie degli altri su un palco. Arrivando alla conclusione vagamente burlesque, che la vita è un gran bel teatro! E questo vorrei condividere con voi: l'emozione, la finzione, la verità del teatro, o, se volete, della vita!

Articoli

115 anni di Garcia Lorca: quando la violenza della società vuole cancellare la differenza

Il TeatroSenzaTempo Produzione Spettacoli Teatrali, presenterà al Teatro SalaUno di Roma, in Piazza Di Porta San Giovanni 10, la Manifestazione Culturale e Teatrale ‘115 anni di Federico Garcia Lorca”, patrocinata dal Governo Spagnolo, dal Ministerio de Asuntos Exteriores y de Cooperation, dalla Fundacion Garcia Lorca e da Biblioteche di Roma. La rassegna debutterà il 17 settembre 2013  e si concluderà…
Commenti

Premio Franco Enriquez a Sirolo: fantasia e impegno civile

“Il Teatro è libertà e purezza, è fantasia” ricordava Franco Enriquez, regista teatrale e d’opera italiano, nato a Firenze il 20 novembre 1927 e scomparso prematuramente ad Ancona il 30 agosto 1980. E per la sua passione, aveva abbandonato gli studi universitari per lavorare come assistente di Luchino Visconti e Strehler. Al teatro ha dedicato la vita. Ricoverato in una clinica ad Ancona, vi mori  il 30…
Commenti

Chiedete di Lui: Renato Zero è al Mediolanum Forum di Milano con Amo Tour

Un giorno, venne indetta nella foresta, una gara tra rane: esse avrebbero dovuto  arrampicarsi in cima ad una torre, attorno alla quale si erano disposti  tutti gli altri  animali. Al via, le rane cominciarono ad arrampicarsi e gli animali iniziarono a dire: “ma va là, queste non ce la faranno mai; ma guarda, sono già stanche; ma figurati, sono fatte…
Commenti

Al Teatro Franco Parenti, Il giardino dei ciliegi si coniuga al femminile: Il Giardino delle Ciliegie

La città comincia a svuotarsi, alcuni negozi annunciano la loro chiusura estiva, il traffico diventa più sopportabile. Ma c’è ancora uno spettacolo da vedere, l’ultimo  nel cartellone estivo del Teatro Franco Parenti di Milano: Il Giardino Delle Ciliegie, Étude pour un vaudeville en travesti plein de paillettes, il 23-24-25 luglio alle ore 21.15 in Sala Grande. Il punto di partenza…
Commenti

Al Teatro della Luna “La Luna è per Tutti”: stagione 2013-14

Mamma voglio la luna! Si amore, puoi averla: la Luna è per tutti, per tutti coloro che ancora credono che realizzare i sogni sia possibile. Serve però la capacità di sognare insieme a determinazione, costanza e volontà. E il Teatro della Luna di Milano, ha tutto questo e grazie a questo, festeggia quest’anno con il suo pubblico, i dieci anni…
Commenti
Pagina 69 di 76« Prima...102030...6768697071...Ultima »