Paolo Santori
Paolo Santori
Filosofo e appassionato di economia civile

Biografia

Paolo Santori, dottorando in Scienze dell'Economia Civile alla Libera Università degli Studi Maria SS. Assunta (LUMSA) di Roma. Laureato in Filosofia in Triennale e Magistrale a Tor Vergata, tra gli interessi di ricerca segnala la storia del pensiero economico, l'etica sociale e la storia della filosofia

Post Autore

Integrazione e reciprocità: torniamo alle domande

“Insomma chi anche una volta sola ha offerto un pranzo agli amici ha assaporato che significa essere Cesare. È una forma stregonesca di zarismo sociale a cui proprio non si può resistere”. Moby Dick, Herman Melville Università del Kent, Canterbury, Regno Unito. Qui i sostenitori della Brexit – del leave, per meglio dire –  hanno ottenuto una vittoria schiacciante, nonostante…
Commenti

Contro l’ideologia del ‘patrimonio artistico’

La più menzionata tra le miracolose ricette per uscire dalla crisi economica, sociale e politica, è la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale italiano. I partiti politici e i loro leader hanno imparato a memoria la formula magica, la ripetono continuamente in comizi e campagne elettorali. Già qui ci sarebbe un valido motivo per insospettirsi. Non possiamo non constatare, però,…
Commenti

Dante per tutti

   Dal tronco nascono i rami, dai rami i ramoscelli. Così spuntano i capitoli quando il tema è fecondo. Moby Dick, Herman Melville Il bene tende spontaneamente a diffondersi. Questa è tra le poche idee che nel mondo medievale ha avuto un’ampia diffusione e tra l’élite e tra il popolo. Una cosa buona, fatta bene, che nel meraviglioso gioco dei…
Commenti (1)

13, o del suicidio messo a reddito

L’arte è una cosa molto seria. Abituati come siamo a considerare la realtà ‘a compartimenti stagni’, semplice aggregato di blocchi non comunicanti, abbiamo relegato l’arte in un posto marginale, oggetto di contemplazione disinteressata nei musei o nelle collezioni private. E tuttavia l’arte interessa e ci interessa molto piú di quanto possiamo immaginare. L’arte ad esempio è intimamente collegata alla politica,…
Commenti

Lavoro per tutti, cura per tutti

Robots che accudiscono gli anziani, che impastano e cuociono la pizza napoletana, che coltivano campi, che ci seguono per strada trasportando carichi pesanti. Non è un’utopia/distopia uscita dalla penna e dal genio di Isaac Asimov o Aldous Huxley. Trovate queste invenzioni elencate nell’ottimo articolo del professor Marcello Lando, pubblicato per la rivista Meridiani Rotariani nel numero di Gennaio/Febbraio, significativamente intitolato…
Commenti

Articoli

L’Europa al bivio: un approfondimento verso il 14 Settembre (parte 1)

Come recita il titolo di questa serie di articoli, l’Europa è al bivio. Le due alternative, aldilà delle facili generalizzazioni, sono rappresentate da un lato dai valori e dai diritti costitutivi dell’Unione Europea, parzialmente espressi dai testi che la costituiscono, e dall’altro dai muri, dai fili spinati e dai confini militarmente protetti di singoli Stati che, anche volendo, da soli…
Commenti

Schäuble e Zenone di Elea. Il paradosso di un’Europa a più velocità

Il terzo accordo tra Grecia e creditori internazionali, conclusosi al termine di un Eurosummit della durata storica di 17 ore consecutive, ribadisce in maniera equivocabile che la linea politica ed economica adottata dall’Eurozona è quella a più  velocità. Sotto una cornice quasi metafisica di austerity, sintetizzata nei principi cardine del pacta sunt servanda e del contenimento a tutti i costi…
Commenti

Immigrazione e terrorismo: qual è la cosa giusta da fare?

L’immigrazione clandestina è da anni uno dei temi più scottanti dell’agenda politica italiana, ma nelle ultime settimane, con l’accentuarsi delle crisi in Libia  e la minaccia dell’Isis di utilizzare quel canale per infiltrare combattenti jihadisti  tra i migranti, il dibattito ha preso particolare vigore. Su un punto in particolare sembra esserci una convergenza totale delle opinioni: le Nazioni Unite, con…
Commenti

Caso Marò, Italia starebbe pensando a scuse ufficiali

ROMA- L’incontro di ieri tra il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ed il primo ministro Matteo Renzi, conferma la notizia dell’intervento diretto dello Stato italiano nella spinosa vicenda dei due Marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, arrestati in India il 19 Febbraio 2012 con l’accusa di avere ucciso due pescatori indiani nella regione del Kerala. Il primo ministro -conferma ai…
Commenti

“Ora basta!”. Un esempio di democrazia

Fin dalla sua nascita nell’Atene del V secolo l’idea di democrazia ha dovuto fare i conti con la critica che la vedeva come una oligarchia mascherata, un modo dei potenti di contendersi il favore del popolo disinteressandosi dei programmi. Il costituzionalista Zagrebelsky ci racconta di come già nell’Atene di quell’epoca  Pericle e Cimone, nel contendersi i favori del popolo, offrissero…
Commenti
Pagina 4 di 512345