Roberto Mattei
Roberto Mattei

Biografia

Articoli

Force, tornano i lupi: 12 pecore sbranate

E’ accaduto nell’azienda agricola Luigi e Michele Basocu, a circa 30 Km da Ascoli Piceno. Gli ovini sono stati assaliti  in pieno giorno da un branco inferocito. Il tempestivo intervento dei titolari ha limitato i danni. La notizia è di quelle che se non fosse stata data da un’associazione prestigiosa come la Coldiretti, qualcuno probabilmente penserebbe a una frottola per…
Commenti

Ascoli Piceno, tutto pronto per la IV “Settimana della Famiglia”

“La città dei Bambini” il tema della manifestazione di quest’anno, circa una trentina gli eventi programmati. Famiglia in crisi? Non ad Ascoli Piceno. Difficile capire quanto questa affermazione corrisponda al vero, di certo, dal 19 al 26 maggio 2013, vie, piazze e palazzi del capoluogo piceno si popoleranno di mamme, papà e bambini in occasione della  IV Settimana della Famiglia,…
Commenti

Fermo, Polizia “all’attacco”: controlli a tappeto contro la prostituzione e le illegalità diffuse

Straordinaria attività di controllo del territorio tra il 9 e 12 maggio 2013. Espulse 9 prostitute Quattro giorni di servizi straordinari contro l’escalation di criminalità, lo sfruttamento della prostituzione e le irregolarità commerciali. E’ l’ampia sfera d’azione e d’intervento che, nella settimana dal 9 al 12 maggio, ha visto impegnata su vari fronti la questura di Ascoli Piceno, contro il…
Commenti

Agricoltura marchigiana, fondi UE a rischio per burocrazia “inossidabile”

Coldiretti: Regione troppo lenta, seicentomila euro destinati alle imprese agricole dei territori rurali svantaggiati rischiano di tornare al mittente. Indennità compensative a rischio per lungaggini burocratiche. Coldiretti Marche punta il dito sulla regione, a causa delle procedure troppo lente per l’assegnazione delle indennità compensative destinate alle imprese agricole delle aree svantaggiate. Seicentomila euro messi a disposizione dalla Comunità Europea, che…
Commenti

Processo Binni, 16 anni di carcere e 550 mila euro di risarcimento danni

L’ex poliziotto condannato per l’omicidio volontario di Rossella Goffo. Per la difesa, «ci appelleremo, è innocente». Sedici anni di carcere e oltre 500 mila euro di risarcimento danni nei confronti dei familiari della vittima. E’ questa la condanna inflitta ad Alvaro Binni, il tecnico informatico della Polizia di Stato accusato dell’omicidio di Rossella Goffo, la funzionaria della prefettura di Ancona…
Commenti
Pagina 4 di 512345