Manuel Giannantonio
Manuel Giannantonio
Giornalista, Responsabile esteri 2duerighe

Biografia

Manuel Giannantonio nasce a Foligno (PG) il 31 dicembre del 1985, si trasferisce con la famiglia in Francia poco dopo la nascita per tornare nel 1998 in Italia. Consegue il diploma in informatica industriale nel 2005 e si iscrive alla facoltà di scienze politiche relazioni internazionali dell’Università degli studi di Perugia. Collabora con alcune riviste della sua città e con l’ufficio stampa della Red Bull International. Nel 2011 inizia la sua collaborazione con il quotidiano online 2duerighe.com del quale è ora responsabile degli Esteri occupandosi anche di attualità. Ha curato le elezioni repubblicane e presidenziali americane e ha pubblicato il libro inchiesta “Anonymous - Luce sulla guerra nell’ombra” (Gruppo Editoriale L’espresso S.p.A, 2013). Grande appassionato di sport, musica e di viaggi.

Post Autore

L’Unione Europea che verrà

I britannici si apprestano a negoziare i termini della loro adesione nell’Unione europea nel prossimo meeting. In gioco c’è il così detto “Brexit”, sostanzialmente l’eventualità di vedere il Regno Unito uscire dall’Unione europea dopo un referendum. Il premier David Cameron milita per il mantenimento di quattro condizioni: conferire agli Stati europei non aventi la moneta unica maggiore importanza nella governance…
Commenti

Il terrorismo secondo Oriana Fallaci e Tiziano Terzani

Sono sempre stato dell’idea che prima di parlare sia meglio saperle le cose. Soprattutto, prima di scivere e di blaterare a caso sproloqui senza capo né coda. Nelle ore successive agli orrendi attentati disumani proliferati nella splendida Parigi, in rete sono comparsi migliaia di commenti che rievocano Oriana Fallaci e le sue idee sull’Islam. Opinabili o meno, condivisbili o meno,…
Commenti (1)

Il caso Blatter e il lato oscuro della FIFA

Pelè lo chiamava “il bel gioco”. Il “Football” però non è più tale, almeno da quando i soldi la fanno da padrone anteponendosi avidamente alla passione che anima lo sport più popolare e più praticato del globo. Le dimissioni del presidente della FIFA Sepp Blatter, quattro giorni dopo la sua rielezione per il quinto mandato, sono sopraggiunte dopo una lunga…
Commenti

U.S.A: terra di limitazioni?

L’America è da sempre etichettata come la “terra delle opportunità”, ma storicamente non vi è verità in questa affermazione. “Non siamo mai stati una nazione di chi ha e chi non ha”, ha dichiarato una volta il senatore Marco Rubio (oggi in corsa nelle primarie repubblicane). “Siamo una nazione di ricchi e di persone che lo diventeranno”. Questa è indubbiamente,…
Commenti

Il silenzioso colpo di Stato greco

Settimana dopo settimana, le negoziazioni proseguono con il governo Greco. Gli alti dirigenti europei hanno inoltre spiegato all’autorevole “Financial Times” che nessun accordo sarà possibile se il primo ministro Alexis Tsipras, non si sbarazzerà dell’ala conservatrice del suo governo. Ad Atene “tutto cambia per rimanere uguale”. Quattro mesi dopo la vittoria elettorale di Syriza, i partiti che hanno governato il…
Commenti

Articoli

Coronavirus: a Wuhan la situazione migliora ma la popolazione rimane sotto osservazione

Da mezzanotte del 25 marzo, la provincia di Hubei sarà gradualmente in grado di riprendere progressivamente il traffico con le altre province, come annunciato dalle autorità provinciali, trasmesse dal quotidiano di Pechino Xin Jingbao. I veicoli saranno in grado di lasciare le località al di fuori del comune di Wuhan, nonché le persone che hanno superato un esame medico e…
Commenti

Elezioni presidenziali: Bloomberg punta sul voto degli afroamericani

HOUSTON – Il miliardario americano Michael Bloomberg ha continuato la sua tattica politica offensiva giovedì con l’intento d’incantare l’elettorato afroamericano, che sarà decisivo nella scelta del candidato democratico che sfiderà Donald Trump per le elezioni presidenziali di novembre “Questo mese guardiamo indietro e celebriamo insieme la storia nera, perché la storia nera fa parte della storia americana”, ha dichiarato l’ex…
Commenti

Virus: la Cina decreta la quarantena di undici milioni di persone

Le autorità cinesi hanno deciso di mettere in quarantena la città di Wuhan, l’epicentro della nuova epidemia. Non solo ospita undici milioni di persone, ma milioni di viaggiatori l’hanno attraversata negli ultimi giorni. PECHINO – “Si assume la responsabilità, mantiene la linea di prevenzione e si impegna a contenere la diffusione dell’epidemia. GO WUHAN! ”Così recita il quotidiano locale Chutian…
Commenti

MALTA: L’INCHIESTA SU DAPHNE CARUANA FA TREMARE IL GOVERNO

Due dimissioni, un ritiro e un primo ministro sotto pressione: martedì il governo maltese è stato coinvolto drammaticamente dalle indagini sull’omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia. MALTA – È stato “uno dei giorni più tumultuosi della storia politica di Malta”, scrive The Times of Malta: nel giro di poche ore, il ministro del turismo, “Konrad Mizzi, si è dimesso, mentre…
Commenti

HONG KONG: la polizia minaccia l’uso di proiettili veri

Hong Kong ha vissuto uno dei suoi fine settimana più violenti dall’inizio delle proteste. Lunedì mattina, i manifestanti sono rimasti trincerati presso il Politecnico, circondato dalla polizia, che minaccia di usare munizioni vere. Hong Kong –  “Dopo aver affrontato manifestanti antigovernativi davanti all’università tutto il giorno con cannoni ad acqua e gas lacrimogeni, la polizia ha circondato i manifestanti domenica sera”,…
Commenti
Pagina 1 di 18412345...102030...Ultima »