Luigi Carnevale
Luigi Carnevale
Direttore responsabile, 2duerighe

Biografia

Luigi Carnevale nasce il 4 luglio a Pontecorvo. Fino ai 18 anni vive a Pico, un piccolo paese della Provincia di Frosinone per poi spostarsi a Siena dove intraprende gli studi in Scienze della Comunicazione laureandosi con una tesi sui sistemi comunicativi della mafia. Si specializza in Comunicazione multimediale e di Massa a Torino, dove collabora con diversi giornali locali. Nel 2010 è “Il volto nuovo della comunicazione” il concorso bandito da Pubblicità Progresso che riesce a vincere con un progetto sul tema della povertà. Continua la collaborazione con altri giornali e videogiornali, tra cui Sky Tg 24, fino ad arrivare a 2duerighe.com, dove -dopo un anno- intraprende il ruolo di direttore. Lavora in Tv e cura il suo blog personale, ilcorsivista.com. Suona il sassofono ed ama il calcio (giocato).

Post Autore

Cali il sipario

Che l’Italia sia il Paese dei paradossi più articolati non è una novità. Che ci siano giustizie diverse è un fatto altrettanto tangibile, come è vero pure che in Italia i capri espiatori siano un comodo sipario per chiudere un’opera pessima. Ignazio Marino, è un sindaco incapace. E questo è un fatto. Probabilmente anche valido sotto molti aspetti, ma assolutamente…
Commenti

L’Italia può essere il modello e noi dobbiamo esserne orgogliosi

Sono tanti, forse troppi. I migranti che provano ad oltrepassare i confini dall’est Europa sono respinti con violenza. Si vedono immagini in forte contrasto con quelle che abbiamo visto per un paio di giorni qualche settimana fa, dove alcune decine di migliaia di persone provenienti dall’Africa subequatoriale, dalla Siria e dalla Libia venivano accolti tra il giubilo dei tedeschi. In…
Commenti

Ciaone Vittorio

Ma siete sicuri che i cavalli neri possano entrare in Paradiso? Insomma, lassù è tutto talmente così in tono con le nuvole che si fa fatica ad immaginare San Pietro sorridere e dare il benvenuto. Ancor più difficile che apra il cancello, se i cavalli in questione -oltre ad essere neri- trainassero la salma di Vittorio Casamonica, uno dei maggiori…
Commenti (1)

Grande Fratello

Quando Orwell scrisse “1984”, uno dei suoi più grandi romanzi, elaborò – e probabilmente fu il primo- il concetto di Grande Fratello. Un essere non ben definito affidato alla gestione delle autorità che avrebbero dovuto esercitare il controllo sulle persone comuni. Se Orwell potesse riscrivere oggi quel romanzo, non farebbe fatica, anzi. Troverebbe una grossa mole di ispirazione e si…
Commenti

L’effetto collaterale

Mercoledì è un giorno strano per riposare. Eppure è così, questo è il mio unico giorno di riposo. Il letto di mercoledì si ricorda che sono sempre io e che –malgrado le mie assenze e i tradimenti con qualche materasso d’albergo- torno sempre da lui. Capita però che qualcuno –ignaro di questa mia strana consuetudine- mi chiami di primo mattino…
Commenti

Articoli

Aereo FlyDubai si schianta in Russia: tutti morti

Un Boeing della FlyDubai, si è schiantato in fase d’atterraggio a Rostov sul Don, nel sudovest della Russia causando la morte tutte le 62 persone a bordo. Sul volo FZ981, partito da Dubai viaggiavano 55 passeggeri e 7 membri d’equipaggio. Sappiamo per il momento che le condizioni meteorologiche hanno costretto il pilota ad un secondo atterraggio. L’aereo infatti era arrivato a Rostov da…
Commenti

Turchia ancora sott’attacco: un kamikaze si fa esplodere

Cinque morti e trentasei feriti. Questo il bilancio dell’attentato avvenuto stamane ad Istanbul, vicino a piazza Taksim, su viale Istiklal. Il kamikaze che si è fatto esplodere, secondo la Cnn Turk, avrebbe avuto un altro obiettivo (forse una stazione di Polizia), ma l’esplosivo gli sarebbe scoppiato addosso prima del previsto. SEGUI LA DIRETTA Secondo alcuni media locali, l’attentatore faceva parte della lista dei sospetti potenziali…
Commenti

Esplosione ad Ankara, almeno 37 morti

ANKARA- Un’autobomba è esplosa contro un bus, vicino a piazza Kizilay, una zona centrale della capitale turca. Almeno 37 morti e 125 feriti. Delle vittime, 23 sono morte sul luogo dell’attacco e altre 4 mentre venivano trasportate in ospedale. Il governatore della capitale ha dichiarato che “La deflagrazione è stata causata da un veicolo imbottito d’esplosivo”. Dopo l’attentato il Consiglio Supremo della radiotelevisione…
Commenti

Unioni civili, fiducia in Senato. Ma niente stepchild

“La giornata di oggi resterà nella cronaca di questa legislatura. E nella storia del nostro paese”. Così Matteo Renzi dopo la fiducia sul Maxiemendamento relativo al testo sulle Unioni civili al Senato. “Abbiamo legato la permanenza in vita del governo a una battaglia per i diritti, mettendo la fiducia” -ha poi continuato. “Non era accaduto prima, non è stato facile adesso.…
Commenti

Si sentirà l’Eco

Scrittore, sociologo, esperto di comunicazione, filosofo e tante altre cose è stato Umberto Eco. Intellettuale dalla vena comica, Eco nacque ad Alessandria il 5 gennaio del 1932, ed è deceduto alle 22:30 di ieri nella sua abitazione di Milano. A darne la notizia è stata la famiglia al quotidiano Repubblica. I giornali di tutti il mondo lo ricordano. Per il…
Commenti