Luigi Carnevale
Luigi Carnevale
Direttore responsabile, 2duerighe

Biografia

Luigi Carnevale nasce il 4 luglio a Pontecorvo. Fino ai 18 anni vive a Pico, un piccolo paese della Provincia di Frosinone per poi spostarsi a Siena dove intraprende gli studi in Scienze della Comunicazione laureandosi con una tesi sui sistemi comunicativi della mafia. Si specializza in Comunicazione multimediale e di Massa a Torino, dove collabora con diversi giornali locali. Nel 2010 è “Il volto nuovo della comunicazione” il concorso bandito da Pubblicità Progresso che riesce a vincere con un progetto sul tema della povertà. Continua la collaborazione con altri giornali e videogiornali, tra cui Sky Tg 24, fino ad arrivare a 2duerighe.com, dove -dopo un anno- intraprende il ruolo di direttore. Lavora in Tv e cura il suo blog personale, ilcorsivista.com. Suona il sassofono ed ama il calcio (giocato).

Post Autore

Cali il sipario

Che l’Italia sia il Paese dei paradossi più articolati non è una novità. Che ci siano giustizie diverse è un fatto altrettanto tangibile, come è vero pure che in Italia i capri espiatori siano un comodo sipario per chiudere un’opera pessima. Ignazio Marino, è un sindaco incapace. E questo è un fatto. Probabilmente anche valido sotto molti aspetti, ma assolutamente…
Commenti

L’Italia può essere il modello e noi dobbiamo esserne orgogliosi

Sono tanti, forse troppi. I migranti che provano ad oltrepassare i confini dall’est Europa sono respinti con violenza. Si vedono immagini in forte contrasto con quelle che abbiamo visto per un paio di giorni qualche settimana fa, dove alcune decine di migliaia di persone provenienti dall’Africa subequatoriale, dalla Siria e dalla Libia venivano accolti tra il giubilo dei tedeschi. In…
Commenti

Ciaone Vittorio

Ma siete sicuri che i cavalli neri possano entrare in Paradiso? Insomma, lassù è tutto talmente così in tono con le nuvole che si fa fatica ad immaginare San Pietro sorridere e dare il benvenuto. Ancor più difficile che apra il cancello, se i cavalli in questione -oltre ad essere neri- trainassero la salma di Vittorio Casamonica, uno dei maggiori…
Commenti (1)

Grande Fratello

Quando Orwell scrisse “1984”, uno dei suoi più grandi romanzi, elaborò – e probabilmente fu il primo- il concetto di Grande Fratello. Un essere non ben definito affidato alla gestione delle autorità che avrebbero dovuto esercitare il controllo sulle persone comuni. Se Orwell potesse riscrivere oggi quel romanzo, non farebbe fatica, anzi. Troverebbe una grossa mole di ispirazione e si…
Commenti

L’effetto collaterale

Mercoledì è un giorno strano per riposare. Eppure è così, questo è il mio unico giorno di riposo. Il letto di mercoledì si ricorda che sono sempre io e che –malgrado le mie assenze e i tradimenti con qualche materasso d’albergo- torno sempre da lui. Capita però che qualcuno –ignaro di questa mia strana consuetudine- mi chiami di primo mattino…
Commenti

Articoli

Chi sono i Forconi?

I movimenti che agitano il Paese si muovono portando avanti proteste diverse sotto una sola nomenklatura: I Forconi. Li avevamo conosciuti all’inizio del 2012 quando  in Sicilia autotrasportatori e imprenditori misero in atto uno sciopero di nove giorni al fine di ottenere una riduzione del prezzo del carburante, migliori strade, e migliori condizioni di lavoro. Ne risultò una rivolta fatta…
Commenti

Il Cavaliere decaduto

Berlusconi non è più membro del Parlamento della Repubblica Italiana. È decaduto. A sancirlo è stato l’annuncio del presidente Grasso subito dopo che l’Assemblea aveva respinto tutti e nove gli ordini del giorno presentati: “Essendo stati respinti tutti gli ordini del giorno presentati in difformità dalla relazione della Giunta per le Immunità che proponeva di non convalidare l’elezione di Berlusconi…
Commenti

Decadenza Berlusconi: oggi il giudizio

“Scendono in piazza tutti i cittadini consapevoli di quello che sta avvenendo che sono preoccupati, che non lo fanno per difendere me, ma che hanno a cuore il futuro del Paese e la nostra libertà. Credo che la manifestazione sia assolutamente legittima e pacifica e sia solo l’inizio”. Queste le parole di Silvio Berlusconi ieri a Studio Aperto che annunciavano…
Commenti

Civati, 2 euro delle primarie alla Sardegna. Renzi, non facciamo regali

“Un partito politico non affronta i problemi facendo regali” – così Renzi ha risposto alla proposta di Pippo Civati di donare i 2 euro delle primarie alla Regione Sardegna. La proposta è arrivata  all’indomani della tragedia consumata nei giorni scorsi che ha provocato 16 morti e 2700 sfollati. Civati parlando della sua idea dice: “Me lo ha proposto Valentina Spata e immediatamente…
Commenti

Renzi al primo congresso. PD sempre più spaccato

“L’impianto che Matteo Renzi propone, non apre una fase nuova, ma riproduce il ventennio che vorremmo lasciarci alle spalle”. Queste le parole –particolarmente fendenti- di Gianni Cuperlo poco dopo l’annuncio dei risultati del voto degli iscritti al partito, contro il sindaco di Firenze che è risultato essere il candidato segretario più votato nei congressi per la scelta dei delegati alla…
Commenti