Lucia Arezzo
Lucia Arezzo

Biografia

Articoli

Uno splendido omaggio a Giorgio Strehler “Non chiamatemi Maestro”

Fino al 15 luglio sarà in programmazione presso il Teatro Libero di Milano l’opera dal titolo:“Non chiamatemi Maestro“. Lo spettacolo è un vero inno d’amore per il Teatro, una storia piena di passione e amore dedicata a colui che del teatro ha fatto la sua vita: Giorgio Strehler: “Una piccola scheggia di diamante da trovare con tanta fatica, nelle sabbie…
Commenti

Torna il Cinema all’aperto a Milano

Milano: è partita martedì 10 giugno la rassegna cinematografica all’aperto Arianteo; sono state confermate le tre location degli anni precedenti: il Conservatorio “Giuseppe Verdi” (via Conservatorio 12), il Chiostro dei Glicini (Via San Barnaba 48) e il Cortile di Palazzo Reale (in Piazza del Duomo). Le rassegne presenteranno al pubblico i successi cinematografici della stagione passata, spaziando da film recenti…
Commenti

Adriana Asti interpreta la fine dell’amore al Piccolo Teatro Grassi

Torna al Piccolo Teatro Grassi di Milano Adriana Asti, protagonista di due monologhi di Jean Cocteau (1889-1963) intitolati: «La voce umana» e «Il bell’indifferente», diretti dal regista Benoît Jacquot. Due strazianti monologhi scritti da Jean Cocteau in anni diversi: nel 1930 scrisse «La voce umana» e dieci anni dopo «Il bell’indifferente», una donna ripagata due volte prima con l’abbandono e…
Commenti

A piedi nudi nel parco, l’esilarante commedia di Neil Simon, al Carcano di Milano

Viene riproposta al Teatro Carcano una delle più celebri commedie di Neil Simon dal titolo: A piedi nudi nel parco; la storia di Paul e Corie Bratter, una giovane coppia di sposi reduci da un’appassionata luna di miele appena trascorsa all’Hotel Plaza di New York. La loro storia coniugale prende forma nell’ingresso del piccolo e spoglio appartamento di un vecchio…
Commenti

Al Teatro Manzoni di Milano una “Trappola Mortale” dove niente è ciò che sembra

Fino al 25 Maggio resta in scena presso il Teatro Manzoni di Milano il lavoro di Ira Levin dal titolo “Trappola Mortale”, un testo teatrale che utilizza il tono noir per descrivere l’avidità e la continua ricerca del potere e della realizzazione dei propri istinti, di un uomo senza scrupoli: Sydney Bruhl, un commediografo ormai alla deriva della propria carriera.…
Commenti
Pagina 5 di 7« Prima...34567