Chiara Formica
Chiara Formica

Biografia

Articoli

Un’emergenza incendi fin troppo prevedibile

La falsa emergenza-incendi è un segno distintivo delle estati italiane, decisamente poco nobile ed edificante: è una costante estiva, una ricorrenza annuale. Una tradizione che sancisce la vittoria degli interessi criminali e del vandalismo a discapito dell’ambiente e delle generazioni future. La dolosità di alcuni roghi è ormai appurata e palese, aggravata dalle condizioni di gravissima siccità e forte vento…
Commenti

Uxoricidio, finalmente la legge che tutela gli orfani

Il decreto legge, approvato all’unanimità dalla Camera, mercoledì 1 marzo, ridisegna e tutela la prospettiva di vita degli orfani, vittime indirette dell’uxoricidio. La legge, approvata con una maggioranza assoluta, 376 voti favorevoli, prevede innanzitutto una condanna molto più severa per l’assassino: ergastolo se la vittima è il coniuge, dai 24 ai 30 anni nel caso in cui fosse avvenuto il…
Commenti

Saviano, a cosa sono serviti i tuoi libri?

L’inizio è molto più importante della fine: quello che facciamo succedere durante il percorso è fondamentale; la conclusione rimane sempre un punto interrogativo, l’ignoto che stimola e terrorizza, ma nessuna azione vera e coraggiosa nasce in virtù delle possibili conseguenze, non si prendono decisioni in base all’epilogo della storia, ma relativamente alle sue premesse. Non è il risultato finale che…
Commenti

Pd: la triste storia di un partito che si finse unico

E congresso renziano sia Ieri, 13 febbraio, nella direzione del Partito Democratico, Renzi apre un varco, uscendo dall’angolino del castigo, dove ha finto di fare mea culpa per qualche mese. Come già anticipato  nei giorni scorsi, l’ex premier era intenzionato a portare in direzione due richieste forti, atte ad una svolta radicale in vista delle prossime elezioni. Le richieste preventivate…
Commenti

Omicidio Italo D’Elisa: i giustizieri del web sono colpevoli quanto Di Lello

Le bare fanno sempre paura, provocano sgomento e disorientamento, con le bare bianche, però, si aggiunge anche la rabbia e la non accettazione. Soprattutto quando non arrivano da cause naturali o da tragiche fatalità, ma dalla volontà altrui. Eppure sembra che la sensibilità e l’empatia che generano lo sgomento non siano sentimenti universalmente umani, ma che caratterizzino solo una frangia…
Commenti
Pagina 20 di 25« Prima...10...1819202122...Ultima »