Anna Dotti
Anna Dotti

Biografia

Articoli

“Bahamuth”: Rezza interpreta la bestialità umana

All’interno dell’Antologia della coppia Rezza/Mastrella, fino al 22 dicembre al teatro Vascello va in scena “Bahamuth”; lo spettacolo prende in prestito il titolo dall’animale descritto da Borges nel suo “Il Manuale di Zoologia fantastica”, creatura surreale che viene richiamata nei vari passaggi, altrettanto assurdi e sconnessi, dell’intera rappresentazione. L’opera vede la luce nel 2006 e trova posto perciò, a buon…
Commenti

L’antologia di Rezza e Mastrella al teatro Vascello

Per vivere le feste in modo surreale, dissacrante, cinico, e allo stesso tempo profondamente umano, c’è tempo fino al 19 gennaio, basta affidarsi ad Antonio Rezza e Flavia Mastrella. La coppia rappresenta un duo ormai affermato nel panorama culturale, romano e nazionale, si può dire siano diventati ad oggi un’icona di un certo modo di fare teatro: un tipo di…
Commenti

Il caso Moro rivive sul palco del Teatro Lo Spazio

Sulle note di Modugno, attraverso lo schermo di un vecchio televisore Mivar, la storia di un ragazzo del Sud che non aveva mia visto Roma, e le indagini di un giudice che provava a fare il suo lavoro, Ulderico Pesce ci trasporta magistralmente alla fine degli anni ’70. Se la cornice è nostalgica, fuori moda, e potrebbe strapparci un sorriso,…
Commenti

“Urge”: Bergonzoni porta in scena la vastità al Teatro Vittoria

È prorompente la vastità delle parole, la forza di un linguaggio multiforme, che sembra rigenerarsi continuamente dal suo interno seguendo un proprio filo conduttore, dotato di una propria ragion d’essere, non soggetto ad alcuna logica o principio esterno. La libertà di costruire figure retoriche surreali, erigere costruzioni fantastiche e distruggerle a piacimento, il tutto ad un ritmo serrato, nevrotico. Bergonzoni…
Commenti

Malìa” in scena al Teatro Vascello

“Malìa” sarà in scena al teatro Vascello fino al 20 ottobre, scritta da Gianni Guardigli, drammaturgo italiano di Forlì, che con questo pezzo ci trasporta nella sua terra, affidandosi al racconto della vita di Maria. Maria o Malìa, se ci si abbandona alla dizione cinese che la globalizzazione impone, è la protagonista, tratteggiata come una madonna nostrana, calata nella quotidianità…
Commenti
Pagina 4 di 512345