Decisione shock del Parlamento svizzero: saranno schedati i viaggiatori senza biglietto

Decisione shock del Parlamento svizzero: saranno schedati i viaggiatori senza biglietto

schedatura-senza-biglietto-in svizzeraDopo il carcere per un sacco dell’immondizia lasciata fuori posto, la Svizzera fa ancora parlare di se con una decisione del consiglio nazionale.

La Camera Alta, ieri ha votato l’inasprimento della legge sul trasporto di viaggiatori, istituendo un vero e proprio registro dei passeggeri clandestini.

E’ questa la decisione che arriva inedita e forse per la prima volta a livello mondiale dal Parlamento Svizzero. La vera e propria schedatura sarà tenuta dall’Unione dei trasporti pubblici. Unica attenuante: le informazioni saranno immediatamente cancellate se il viaggiatore senza biglietto non ha causato danni finanziari all’impresa.

Il massimo consesso legislativo della Confederazione Elevetica ha così anche approvato una mozione con cui si propone una modifica di legge che conferisca alla polizia dei trasporti i medesimi diritti di consultazione in rete di dati personali di cui gode il corpo delle guardie di confine.

Redazione
10 settembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook