ANTONELLO DOSE | La Rivoluzione del Coniglio

ANTONELLO DOSE | La Rivoluzione del Coniglio
Antonello Dose (fonte immagine: www.wakeupnews.eu)

«Finora avevo sempre vissuto tutto gelosamente in privato» Antonello Dose si racconta in questo libro nella più intima della confessioni.

Il celebre conduttore radiofonico dal 1995 dà il buongiorno a milioni di italiani su Radio 2, insieme a Marco Presta, suo amico e collega. Da pochi giorni in tutte le librerie LA RIVOLUZIONE DEL CONIGLIO, per Mondadori Editore. Una storia piena di coraggio e amore.

Come da titolo è di una vera e propria rivoluzione che parliamo. Dose scrive senza filtri. Parla della religione, del suo compagno, della sieropositività. Da 25 anni fa parte del gruppo LGBT Arcobalena, all’interno del movimento di matrice buddhista Soka Gakkai, di cui è anche il co-fondatore.

Una storia che comincia da giovanissimo alla scuola di teatro fino ad arrivare alla scoperta dell’omosessualità. «Mi ci sono voluti 10 anni per capirla, 10 per accettarla, e 10 per dirla ai miei». Dopo la tragica morte del suo primo amore, ucciso dall’Hiv, la forza di ricominciare a vivere, grazie anche alla preghiera, nonostante la malattia dell’Aids abbia colpito anche lui.

Da 12 anni l’artista è al fianco del suo attuale compagno Fabrizio e ha ufficialmente annunciato il matrimonio, che si svolgerà quest’anno.

Per il momento tante le presentazioni in calendario e soprattutto l’affetto e calore da parte di chi da anni con la radio accesa gli sta vicino con il cuore.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook