ARTOUR-O IL MUST | Per chi ama l’Arte che sa unire il passato con il presente. Dal 14 al 20 marzo a Firenze

ARTOUR-O IL MUST | Per chi ama l’Arte che sa unire il passato con il presente. Dal 14 al 20 marzo a Firenze

ll futuro ha profonde radici nel passato… e se illustre meglio.
Sempre più stretto il  dialogo dell’arte contemporaneo con la storia dell’arte.

ARTOUR-O il MUST apre i battenti alla XIII edizione a Firenze, la  XXV nel mondo, dal 14 al 20 Marzo 2017. Sette giorni immersi tra arte contemporanea e i luoghi della storia dell’arte con le sezioni: Interior, A Tavola, nel Parco, il Percorso in Città, Kids, Fashion, Focus,  B2B, a cui si sono aggiunte le new entry Artour-o al Trotto, in cui l’arte entra per la prima volta in un ippodromo, “Saper Vedere”-  Caccia al Tesoro a tema artistico, “MISA Ipotesi Dinamica” per Listone Giordano, Libro d’Artista, Omaggio al Ghirlandaio “12 Artisti per il Cenacolo” e a San Francesco “Minore tra i Minori”  al Chiostro Monumentale di Borgognissanti.

Protagonisti saranno gli Artisti e i nuovi Committenti, ovvero Aziende, Fondazioni, Comuni, Musei o Università. Tra questi il Camec di Spezia, il Consolato di Francia di Firenze, il Consolato di Spagna a Firenze, Fani Gioielli, la Fondazione Atchugarry Uruguay, la Fondazione Fiumara d’Arte, la Fondazione Guglielmo Giordano, Levico Acque di Trento, il Museo Luzzati di Genova, la Pietralta Azienda Agricola, Plastic Food  e Potsy.

Insomma, chi vuole fare il pieno di Bellezza vera non può mancare a questo appuntamento che spazierà tra i quattro punti focali della città, tra cui: Borgognissanti, Cenacolo del Ghirlandaio e Chiostro con dodici artisti per il Ghirlandaio e Omaggio a San Francesco, la performance UnRolls sulla facciata del Consolato Francese, ASP Firenze Montedomini con Alba Folcio, la caccia al tesoro “Saper Vedere” e “MISA Listone Giordano”, Il progetto sull’identità delle aziende, l’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze con “Pittura di Classe”, all’Ippodromo del Visarno con Franco Repetto, all’Officina Profumo Farmaceutica di S.M.Novella con un Concerto degli Allievi del Liceo Classico Musicale Dante, tra le sculture di Fiorella Noci e Vincenzo Balena a Villa Le Rondini Interior nel Parco e ARTOUR-O a Tavola.

Un’abbuffata di Arte, che vede oltre ai sopra citati, altri artisti/committenti: Adalberto Abate con Fiumara d’Arte Me, Ignazio Fresu con Fondazione Atchugarry, Andrea Granchi e libro d’Artista con Duchaley, Fukushi Ito con Madeinitaly for.me, Oliviero Rainaldi  con Enrico Fermi S.p.A. e Garroni Design Progetti,Ge Art Connections con Rudy Pulcinelli ,  Garroni Design  Progetti Ge con Oliviero Rainaldi e Giua CaMeC di Spezia con Giuseppe Gusinu, Comune di Assisi, Comune di Piombino, Consolato dell’Ecuador, Crotti srl Bg, Duchaley Shanghai, FiAM Italia, Golf Revolution Pc G&R business solution.

Impossibile rendere in poche righe il percorso di ARTOUR-O scandito dalle opere d’arte e dai luoghi segnalati dai dai Totem con le informazioni e dalle Filles Rouge della fashion designer Eleonora Lastrucci.

Si ricorda che l’accesso ad ARTOUR-O il MUST è gratuito, mentre la partecipazione ai FOCUS è destinata ai Protagonisti e le cene di ARTOUR-O a Villa le Rondini il 16, 17 e 19 marzo sono su prenotazione (T.+39 055 400081 – [email protected] );  l’iscrizione alla Caccia al Tesoro è al costo di 5 €.

Un percorso da fare con occhi e cuore spalancati, rivolto a tutti, soprattutto chi crede nel potere salvifico dell’Arte come interprete delle gioie e delle sofferenze del mondo usando l’invisibile linguaggio dell’anima attraverso la tangibile concretezza del fare.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook