L’Arte in città protagonista delle feste

L’arte ai milanesi piace senza ombra di dubbio, ne sono la prova tangibile le decine di migliaia di visitatori che hanno varcato le soglie di musei, gallerie od anche lo stesso Palazzo Marino per ammirare opere di artisti italiani e non spesso sobbarcandosi lunghe ore di code e sfidando anche il freddo più intenso in svariate occasioni.
Cosi vista l’ultima esperienza positiva delle aperture straordinarie del 7 e 8 dicembre, le imminenti festività natalizie vedranno un ampia e variegata scelta di proposte tra musei gallerie e mostre per residenti e turisti. Numerosi ingressi poi, sono gratuiti e di questi tempi non guasta.
Ecco dove e quali saranno le aperture straordinarie a Natale, Capodanno ed Epifania:

dalle 14 e30 alle 18 e 30 saranno aperti Museo del Novecento, Musei del Castello Sforzesco, GAM Galleria d’Arte Moderna, Museo di Storia Naturale e Acquario Civico. Saranno anche aperte tutte le mostre di Palazzo Reale. “Picasso. Capolavori dal Museo Nazionale Picasso di Parigi” prolungata fino al 27 gennaio, “Costantino 313 d.C.”, “Giulio Einaudi: l’Arte di pubblicare” e del PAC (“Alberto Garutti.  Didascalia/Caption”) resteranno aperte dalle ore 14.30 alle 18.30 il 25 dicembre, mentre martedì 1°gennaio fino alle ore 19.30. La Rotonda di Via Befana, invece rimarrà chiusa in entrambe le giornate.
Per Santo Stefano e l’Epifania spalancheranno le loro porte tutti i Musei Civici e saranno visitabili le mostre presenti nelle sedi espositive di Palazzo Reale, Pace Rotonda di Via Besana (“Equilibrio -Mostra gioco per bambini”) potranno essere visitate con i normali orari di apertura.
Chiuderanno i battenti tutti i Musei Civici solo lunedì 24 e 31 dicembre oltre le mostre del PAC e della Rotonda di Via Besana invece a Palazzo Reale rimarrà visitabile, tra le ore 8.30 e 14.30, la mostra “Picasso. Capolavori dal Museo Nazionale Picasso di Parigi”.
Anche per la mostra . Esposizione straordinaria dal Museo del Louvre a Palazzo Marino”, che ha raggiunto dopo soli 20 giorni di apertura il traguardo dei 100mila visitatori, ci sarà un’apertura straordinaria il 25 dicembre 2012 e l’1 gennaio 2013. Essa potrà essere visitata, in Sala Alessi, dalla ore 9.30 alle 20 con chiusura anticipata alle ore 18 per lunedì 24 e 31 dicembre. In ultimo sarà regalata la riproduzione di una litografia (Litografia Marcenaro e Macchi, 1980-1900) che rappresenta un presepio e i suoi tipici personaggi da ritagliare, conservata oggi nella Civica raccolta di Stampe “A. Bertarelli” a chi visiterà i Musei Civici durante le feste.

 

 

Manuelita Lupo
21 dicembre 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook