Body Worlds: in mostra alla Fabbrica del Vapore la nuova spettacolare visione del corpo umano

Non è un mistero che tutto ciò che è macabro affascini ed è proprio la spiegazione per cui questa mostra iperrealista in esposizione presso la Fabbrica del Vapore sta ottenendo un successo senza precedenti. La mostra a tratti inquietante, presenta in esposizione ex cadaveri ancora in perfetta conservazione grazie al procedimento di “plastinazione” ideato da Gunther von Hagens.

Durante questo processo si sostituiscono ai liquidi corporali dei cadaveri polimeri di silicone che creano una plastificazione dei muscoli; con questo metodo l’esperienza del fruitore è diretta. Il risultato è sorprendente e riesce a mostrare totalmente la struttura muscolare del corpo umano.

Non è un caso quindi che la mostra itinerante abbia già raggiunto 34 milioni di visitatori. Sbarcata a Milano dal 3 Ottobre l’esposizione presenta un allestimento con sorprendenti velleità educative, grazie a diversi confronti tra gli organi sani e gli organi affetti da patologie.

BODY WORLDS è una mostra quindi che educa ai diversi temi della salute e che porta a comprendere come cambia il corpo quando si ammala.

Tra le plastinazioni esposte c’è il Cavallo impennato con Cavaliere, in cui si possono notare le similitudini anatomiche degli organi e dei muscoli dell’uomo e dell’animale. Il Comune di Milano ha però provveduto a far rimuovere due opere definite scioccanti: un feto e un teschio di bambino.  La mostra osanna la meravigliosità del corpo umano con un’attenzione per il cuore, il primo organo che si forma dopo il concepimento.

BODY WORLDS promette di svelare il funzionamento del corpo, rendendolo comprensibile al grande pubblico attraverso l’utilizzo di una serie di informazioni non solo scientifiche. Questa volta lo spettacolo dell’anatomia sarà alla portata e sotto gli occhi di tutti. La mostra si basa su un programma di donazione dei corpi curato dal German Institute for Plastination a cui fanno parte più di 13000 donatori, tra i quali nove italiani.

Da sempre gli ex spazi industriali della Fabbrica del Vapore sono stati destinati all’espressione della creatività dell’arte contemporanea, come per altre mostre anche in occasione di BODY WORLDS saranno previsti attività e laboratori per i giovani che affiancheranno la visita alla mostra.

 Lucia Arezzo
11 ottobre 2012

Info:
Fabbrica del Vapore
Via Procaccini 4, Milano.
Costo del biglietto:
Adulti EUR 15,00
Bambini e ragazzi ( da 6 a 18 anni) EUR 12,00
Studenti e riduzioni EUR 14,00
Biglietto famiglia EUR 40,00
Gruppi di minimo 10 persone
La mostra è aperta tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 20.00 con orario continuato.

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook