Bernd Zimmer: Seconda Natura

Fino al 10 novembre 2012 lo Studio d’Arte Cannaviello in occasione dell’Art Week ospita la mostra personale di Bernd Zimmer. L’esposizione propone 20 opere su tela appartenenti ai due cicli di lavori intitolati: Kristallwelt e  Spiegelwasser realizzati dall’artista tra il 2008 e il 2012.

L’epicentro della ricerca dell’autore è la Natura, una natura intesa non propriamente con gli unici elementi ambientali ma come la rappresentazione della Vita stessa con l’uomo che ne rientra nella sua condizione di esistenza. Attraverso le sue opere Zimmer esprime il proprio pensiero artistico e il processo creativo, il quadro diventa non solo un’opera autonoma ma un vero e proprio documento sull’Arte.Così facendo l’azione del dipingere diventa una “Seconda Natura” che riesce a svilupparsi in corso d’opera.

La pittura dell’artista oscilla tra la contraddizione della rappresentazione del reale e la sua stessa dissoluzione, ciò porta al limite dell’astrazione. I suoi lavori sono pieni di energia, i colori vibrano in modo esplosivo assumendo una propria struttura. Bernd Zimmer viene considerato come uno dei maggiori esponenti del gruppo berlinese Neue Wilde. L’artista nato a Planegg il 6 novembre del 1948, vive attualmente tra Polling e Monteventano (PC). Nel 1977 ha fondato insieme con altri artisti la Galleria autogestita “am Moritzplatz” a Berlino; dal 1993 pubblica la rivista ‘PlantSÜDEN’. Un’artista poliedrico che presenta attraverso il suo lavoro una forte carica emozionale utilizzando una nuova e accattivante visione della natura.

Lucia Arezzo
21 settembre 2012

Info:
Studio d’Arte Cannaviello
Via Stoppani , 15 Milano
www.cannaviello.net

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook