Buckingham Palace, ancora poche settimane di apertura al pubblico

Il Palazzo Reale di Buckingham Palace è ubicato nel cuore di Westminster. Dal 1837 il Palazzo è diventato la residenza londinese della famiglia reale inglese, eccetto che nel periodo estivo quando i reali si trasferiscono nel Castello di Windsor.

Buckingham Palace è attualmente anche la residenza londinese del Duca di York e del Conte e della Contessa del Wessex; al suo interno si trova l’ufficio della monarchia e resta il luogo dove si svolgono le cerimonie più importanti della monarchia britannica.

Il Palazzo Reale è composto da 775 stanze e 20 ettari di parco; il Piano Nobile resta sicuramente la parte più importante della struttura, in esso si trovano la sala da pranzo, quattro salotti, una sala da musica, il bagno reale, gli appartamenti e la sala del trono. La struttura di Buckingham Palace è diventata quasi l’emblema della cultura britannica e oltre ad essere la residenza ufficiale di Elisabetta II, il  Palace è anche un’attrazione turistica molto rinomata, basta citare il famoso cambio della Guardia.

In realtà da un punto di vista meno commerciale il Palazzo ha da sempre rappresentato un punto di riferimento per i sudditi stessi della monarchia inglese. La Regina ha al suo interno a disposizione circa 12 stanze, molte delle quali non fruibili ai turisti nemmeno durante il periodo di apertura al pubblico. La sicurezza del Palazzo è affidata alle guardie reali e alle forze dell’ordine che vigilano in modo costante tutte le aree.

L’apertura estiva di Buckingham Palace è limitata ogni anno alle poche settimane in cui la Regina è in vacanza; durante il percorso di visita si può visionare anche una mostra di abiti, gioielli e fotografie, e si possono visitare anche molti degli spazi del Palazzo. I dispositivi di sicurezza di Buckingham Palace sono sicuramente notevoli, non è facile schivarli ma ogni tanto qualcuno ci prova, come due giornalisti del tabloid News of the world che corrompendo uno degli autisti della Regina sono riusciti ad accedere in modo furtivo al Palazzo. Questa storia ovviamente ha fatto il giro delle Tv di tutto il mondo.

Adesso, dopo questa premessa alcune spiegazioni pratiche: se decidete di visitare Buckingham Palace è consigliabile arrivarci a piedi partendo da Trafalgar Square così da ritrovarsi il Palazzo Reale esattamente di fronte, preceduto dal monumento che rappresenta il Queen Victoria Memorial.

Per visitare la struttura è necessario acquistare i biglietti online, poiché la Reggia è tra le attrazioni più visitate al mondo, quindi perennemente “busy” consigliamo di muovervi in largo anticipo, calcolando che sarà possibile visitarla solo fino al 7 Ottobre.

 

Lucia Arezzo
17 agosto 2012

 

Info:
Maggiori dettagli su http://www.royal.gov.uk/

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook