Il cinema Baretti: proiezioni al fresco!

Il cinema Baretti: proiezioni al fresco!

cineteatro barettiUn’afa attanaglia le grandi metropoli in questi mesi caldi, di conseguenza la volontà di uscire e fare qualsiasi cosa che non preveda una stanza con l’aria condizionata accesa non viene minimamente contemplata. Allora vengono presi d’assalto i centri commerciali, i locali in riva ai fiumi, i cinema. Ma nello specifico la settima arte ha una grossa fortuna, che le appartiene fin dai suoi albori: con gli strumenti adatti, è possibile proiettare un film un po’ ovunque. I drive in, con le loro macchine e i punti ristoro dove ci si poteva rimpinzare di pop corn, dolci nauseanti e bibite che negli anni ’50 e ’60 venivano riempiti, luoghi magici dove le giovani coppie si innamoravano e si scambiavano effusioni al buio. Quel fascino del cinema all’aperto, che rimane intonso anche negli anni 2000, proprio perché permette di godere appieno di uno o più spettacoli sotto un cielo stellato estivo. La città di Torino ripropone dunque il Portofranco Summer Night 2015, una rassegna cinematografica che riproduce il format di PortoFranco, la rassegna permanente di cinema invisibile dell’Associazione Baretti. Da martedì 30 giugno, via ad appuntamenti serali alla Casa del Quartiere di San Salvario (in Via Morgari 14). Il quartiere di San Salvario è ormai diventato luogo di locali (difficile stare al passo con l’apertura di posti sempre nuovi e originali), ristoranti piemontesi e non, maledizioni per la ricerca del parcheggio, lamentele per chi ci abita a causa del fastidioso brusìo e vociare fino a tarda notte. Al di là delle sterili lamentele, questo quartiere di Torino è stato fortemente riqualificato, i locali sono carini e offrono prezzi competitivi spesso accoppiati ad una buona qualità. E il Cinema Baretti rappresenta un’altra pietra miliare del capoluogo piemontese, che anche quest’anno ripropone il cinema all’aperto (in collaborazione con Agenzia per lo Sviluppo di San Salvario e Bagni Municipali, con il patrocinio della Circoscrizione 8), dando inoltre la possibilità di consumare dalle ore 19.30 circa l’aperitivo completo presso i Bagni Municipali al costo di 7 euro, per godersi la proiezione a pancia piena, dalle 21.45 circa, ogni martedì sera. Proposta quindi completa e che potrebbe fare gola ai più, che considera anche i temporali estivi e offre un locale interno in cui poter comunque visionare i film (anche se purtroppo i posti sono solo 100, ma insomma, si fa quel che si può!). Una valida alternativa alla solita serata in un dehor pieno di gente, una proposta culturale che arricchisce la città di Torino, che con il cinema ci sa fare e lo dimostra ogni anno ospitando il Torino Film Festival. Pazientate ancora qualche giorno per il programma completo delle proiezioni, ma se siete curiosi fatevi un giro sul sito www.cineteatrobaretti.it, ricco di diverse iniziative.

Rebecca Cauda

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook