Il MiArt a Milano: la Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea

Il MiArt di Milano diventa testimone di una città che da oltre un secolo si è imposta come l’epicentro italiano del design, della moda e dell’arte contemporanea e che testimonia una città in continuo movimento. Ed è’ proprio con quest’ottica che MiArt 2012 apre i battenti a fieramilanocity, padiglione 3, e quest’anno si uniscono moderno e contemporaneo, in cui l’apertura degli espositori internazionali diventa un ulteriore occasione di scambio e crescita culturale.

Frank Boehm, direttore artistico della fiera sottolinea quanto sia importante entrare nel merito dei progetti espositivi singolarmente, così da valorizzare il ruolo dei diversi galleristi, e sottolinea la continuità dei due mondi, contemporaneo e moderno riuniti volutamente in fiera senza limiti temporali, così come dovrebbe essere.

 

Questa scelta vuole evidenziare le reciproche contaminazioni artistiche che intercorrono dai primi del ‘900 fino alla nostra epoca. Federico Pepe, invece ha studiato per gli espositori una nuova comunicazione, un programma di conversazioni a più voci che tende ad accompagnare il visitatore nella diversità delle ambientazioni degli stand.

Questa sarà la 17ª edizione del MiArt, dal 13 al 15 aprile, un appuntamento annuale dove espongono le gallerie più autorevoli del sistema artistico. Gallerie e galleristi sono il centro del MiArt, essi propongono a collezionisti, curatori e appassionati in genere, le scelte artistiche più consone o attuali. Tutte le opere presentate in fiera sono di artisti sostenuti dall’attività delle gallerie: pittura, scultura, installazioni, fotografia, disegni, video art, performance… tutto questo è il MiArt.

 

Il risultato espositivo viene valorizzato da nuove sezioni:

• Established, che riunisce le gallerie nell’ambito moderno e contemporaneo;

• Emergent, di cui fanno parte le gallerie con artisti cutting edge;

• Solo/Double, che mette in relazione mostre monografiche o confronti fra artisti del passato e

artisti attuali

• Special Project, dove vengono esposti progetti curatoriali.

 

Nel MiArt 2012 vengono presentate anche le altre arti come la moda, il design e l’architettura, in una città come Milano, capitale indiscussa della moda. Quest’anno inoltre, c’è una grande attenzione ai giovani artisti e alle giovani gallerie, naturalmente. A quei giovani artisti che scelgono Milano per le tante opportunità che può offrire; a questi giovani è dedicato il premio “Premio Rotary Club Milano Brera per l’arte contemporanea e i giovani artisti”, che si basa sull’acquisizione di opere di artisti under 35, che saranno poi donate al nascituro MAC, Museo d’Arte Contemporanea di Milano.

Il tema di quest’anno è la pittura; la giuria, composta da Chiara Bertòla, Laura Cherubini e Christian

Marinotti, selezionerà le opere vincitrici.

 

Info:

Ore 18.00 vernissage su invito

• 13/14 aprile dalle 12.00 alle 20.00

• 15 aprile dalle 11.00 alle 21.00

Ingresso:

• Viale Scarampo, Gate 5, padiglione 3

Web site:

• www.miart.it | Facebook e Twitter

Lucia Arezzo

12 aprile 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook