SpoletoFestivalArt 2011

Nonostante stiano trascorrendo le due settimane più calde dell’estate, fervono i preparativi per la prossima edizione dell’Esposizione SpoletoFestivalArt 2011.

La serie di manifestazioni porteranno una ventata di freschezza e novità culturali a Spoleto ed in Umbria.

Nell’ antico convento agostiniano di San Nicolò, centro culturale del comprensorio spoletino, si svolgerà dal 23 al 26 Settembre l’esposizione di arte moderna e contemporanea.

Ideata dal Professor Luca Filipponi, Presidente dello Iefo e dell’Associazione Giovani Europei, è organizzata in collaborazione con il direttore artistico Maestro Alessandro Trotti e l’artista Maestro Sandro Bini, ideatore del manifesto.

Alcune mostre itineranti sono iniziate durante il Premio SpoletoFestivalArt 2011 ed hanno compreso circa ottanta artisti.

Tra giugno e luglio erano visitabili in importanti alberghi spoletini ed ora sono inserite nella cornice dell’Hotel “La Villa” di Perugia, fino a metà Settembre.

Nella storica galleria “Polid’arte” di Spoleto il 9 Luglio ha avuto luogo la premiazione degli artisti, dopo una selezione curata da una giuria, composta da esperti del settore.

L’organizzatore Luca Filipponi è stato soddisfatto dalla partecipazione sia dei visitatori che degli artisti ed ha dichiarato: <<Il Premio e lo Spoleto Festival Art sono due serie di manifestazioni sinergiche. Il Premio sta diventando un vero evento, ciò è testimoniato dalle oltre 1300 candidature, da alcuni paesi europei, dalla Corea, Cina, America, Australia. Il nostro impegno si sta concentrando sull’Expo 2011, per rinnovare il successo dello scorso anno.>>.

Bisogna riconoscere il valore di queste manifestazioni; in questi tempi è molto difficile organizzare un festival artistico di questa caratura, per di più ad ingresso gratuito.

Le collaborazioni e le sinergie strette in questi anni stanno favorendo il potenziamento di Spoleto come centro di Arte Contemporanea, nella tradizione che il Festival dei Due Mondi ha saputo inaugurare.

Le Fondazioni, le Accademie, gli esperti o i semplici amanti d’arte moderna e contemporanea s’incontreranno alll’Expo in una tappa ormai consolidata nel panorama artistico e culturale internazionale.

Nell’edizione 2011 infatti sono previste alcune novità.

Negli spazi dell’Expo in anteprima si potranno ammirare alcuni disegni inediti sulla Resistenza, di Renato Guttuso, pittore italiano sociale ed impegnato, tra i più rappresentativi del Novecento.

Oltre ad importanti artisti italiani ed internazionali nelle numerose sale, sarà allestita una personale di William Tode, pittore e scultore cubo-futursita italiano, di origini tedesche.

Nella serata del 24 Settembre, durante la premiazione del concorso letterario, ci sarà un concerto della pianista Marie Angel Tode.

Nella giornata conclusiva una diretta televisiva sui Canali Sky si festeggerà la riuscita della manifestazione ed in contemporanea sarà organizzata un’asta on-line per vendere le opere.

Tutti gli amanti dell’arte sono invitati a Spoleto dal 23 al 26 Settembre, nelle locations del Chiostro di San Nicolò, Teatrino delle Sei e dell’Ex Museo Civico, per apprezzare le diverse forme di creatività.

Dottor Alessandro Ciamarra

Ufficio stampa SpoletoFestivalart2011

Opere di Bini, Bizzarri, Tode, Guttusso, Trotti, Mulè, Dupon artisti che saranno presenti all’ExpoFestivalart 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook