U-DATInos, sensibili all’acqua. È nata la prima opera datapoietica, realizzata per il fiume siciliano Oreto. Oggi ultimo giorno per scoprirla in rete

  Vi avevamo già raccontato da queste pagine dell’originale esperimento messo in piedi in sinergia proattiva da due artisti e ricercatori – Salvatore Iaconesi  e Oriana Persico, prolifica coppia di studiosi – insieme all’Ecomuseo Urbano Mare Memoria Viva di Palermo – e ai tanti volontari che si sono prestati all’esperimento di ascolto delle acque del fiume Oreto (v. articolo del 17 Novembre scorso, n.d.r.).  Come annunciato, ne è nata un’opera d’arte, una installazione infoestetica connessa in maniera esistenziale al fiume Oreto, realizzata con il supporto tecnico del Fablab Palermo e la supervisione di Pierangelo Di Benedetto, che sarà fruibile presso … Leggi tutto U-DATInos, sensibili all’acqua. È nata la prima opera datapoietica, realizzata per il fiume siciliano Oreto. Oggi ultimo giorno per scoprirla in rete