Autumn in Torino

Autumn in Torino
https://www.guidatorino.com/foto-torino-autunno/

La stagionalità degli eventi ha sempre suscitato una certa curiosità sia agli autoctoni di quella o questa città, ma anche di quelle persone che per qualsivoglia motivo hanno necessità di viaggiare per lavoro oppure per piacere personale.

La cosa più bella dell’essere turista sta nel saper vivere (anche se per poco tempo) la realtà cittadina che ti ospita e che cerca magari di farti sentire a casa: visitare palazzi, musei, negozi suggestivi, piazze storiche, ristoranti, ma anche bar e caffè per vivere la quotidianità di questa o quella città.

E quale modo migliore di “sentirsi” più a proprio agio, se non frequentando (sempre se il viaggio e le tempistiche lo consentono) le varie fiere, sagre, eventi culturali ed enogastronomici?

Il capoluogo piemontese sta fiorendo in questo mese di settembre di programmi, che si estendono fino al mese di novembre inoltrato, con tutta una serie di attività che si propongono di anno in anno e che sono già alla n-esima edizione, ma anche novità interessanti che l’amministrazione comunale ha deciso di sponsorizzare al pubblico, per testarne l’accoglienza.

Numerarle tutte sarebbe molto lungo e dispersivo, ma intanto possiamo provare a raggrupparle come segue:

  • Arte e dintorni: ricchissimo l’elenco delle mostre che inaugureranno la loro prima data proprio a Torino. Ad esempio come potersi perdere “Madame Reali. Arte e potere da Parigi a Torino”, che verrà ospitata all’interno dell’altrettanto altisonante Palazzo Madama, in piazza Castello? Parigi e Torino spesso vengono equiparate, addirittura affermando che Torino possa essere considerata “Una piccola Parigi” (con tutti i se e i ma del caso), e questa è anche l’occasione per verificare la storicità di questa parentela o per smentirla per sempre; in esclusiva e per la prima volta approda anche la mostra “I Macchiaioli” presso la Galleria d’Arte Moderna (GAM) in via Magenta (a due passi del centro), in cui sarà possibile ammirare ed eventualmente riscoprire le opere di questi artisti incredibilmente espressivi; infine, per i più piccoli (ma non solo), arriva a Torino “The Art of the Brick”, la mostra dedicata ai mattoncini più famosi al mondo, i Lego, con cui oggi si riescono a creare vere e proprie opere d’arte.

 

  • Fiere d’Arte: per chi non amasse ammirare semplicemente quadri e dipinti, arriva la soluzione a portata di mano. Artissima 2018, la fiera internazionale di arte contemporanea (dall’1 al 4 novembre, presso Lingotto Fiere), ma anche Paratissima (dal 31 ottobre al 4 novembre, presso la sua sede storica, all’ex Caserma “La Marmora”) ed infine la Mostra di arte a cielo aperto, che fa camminare con il naso all’insù tantissime persone, ossia Luci d’Artista 2018.

  • Musica a tutto volume: si inizia sabato 29 e domenica 30 settembre, due date importanti per le OGR di Torino che compiono il loro primo anno di vita e decidono di festeggiarlo con due giorni di tante novità, accompagnate dalla musica e dalle parole dei Baustelle; prosegue poi il Club to Club 2018, il festival di musica elettronica che quest’anno arriva alla sua diciottesima edizione, dall’1 al 4 novembre presso Lingotto Fiere; infine tanti i nomi degli artisti che aprono i loro Tour proprio nella città di Torino, come Cesare Cremonini, i Negramaro al Pala Alpitour e i Florence and the Machine (ma sicuramente l’elenco verrà aggiornato nei prossimi mesi).

  • Eventi gastronomici (aka pancia mia, fatti capanna): si inizia con Terra Madre – Il Salone del Gusto, dal 20 al 24 settembre presso Lingotto Fiere, che ormai ha la sua fetta di pubblico affezionato e che conosce molto bene la qualità dell’evento; novità all’orizzonte con Sainder, il primo Salone Internazionale del Riso, dal 7 al 10 ottobre, che si pone come obiettivo quello di far conoscere ancora di più questo prodotto dalle mille sfaccettature e dai notevoli benefici; in ultimo (e finalmente) ritorna Cioccolatò 2018 (dal 9 al 18 novembre), dove il tutto si concentrerà in Piazza San Carlo, che si popolerà di produttori locali e internazionali di cioccolato.

  • Cultura a tutto tondo: il Torino Film Festival ritorna con le sue proposte cinematografiche in esclusiva, per nove giornate dedicate interamente alla settima arte, che coinvolgeranno alcune sale del Cinema Reposi, del Cinema Massimo e del Cinema Ambrosio; ritorna la più grande libreria all’aperto, ovvero Portici di Carta (nel week end del 6 e 7 ottobre), dove i portici di Torino si riempiono di bancarelle colme di libri, dai prezzi più disparati; per i più sportivi, ritorna la Maratona di Torino, il 4 novembre, che prevede un percorso che parte da Piazza San Carlo.

Tanti eventi, tante novità in continuo aggiornamento e una sola difficoltà: cercare di seguirli tutti.

Rebecca Cauda

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook