Arte contro le svastiche

Arte contro le svastiche
Image source: joshua_jesse

Qualcuno ha pensato ad un modo brillante per combattere le svastica che sono apparse sui muri di Berlino. L’amore e la bellezza trionfano sempre d’odio. Il progetto Paintback, iniziato dall’artista e pittore di graffiti Ibo Omari, cerca di fare proprio questo, dipingendo sopra le svastiche che continuano ad apparire per le strade di Berlino.

arte svastiche
Image source: legacystorebln

La crisi dei migranti sembra essere la causa della recente ondata dell’estremismo di destra in Germania. Il disagio della situazione si è riflesso nelle elezioni governative del 2017, quando un partito alternativo di estrema destra per la Germania ha ottenuto 94 seggi (12,4%) in parlamento. L’odio ha trovato anche la sua espressione per le strade sotto forma del simbolo nazista per eccellenza, la svastica.

“Quando i turisti vengono a Berlino e guardano un muro e vedono una svastica, penseranno: ‘Che sta succedendo qui? Ci sono nazisti dappertutto! “E non lo vogliamo”, ha detto Omari a Reuters. Questo è il motivo per cui lui e i suoi colleghi artisti hanno iniziato a “correggere” i simboli odiosi trasformandoli in graziosi conigli, gufi e altre piccole opere creative. “Un’immagine artistica sembra ovviamente molto più bella di un brutto messaggio e quindi le persone possono camminare per la città con un sorriso “.

L’idea del progetto è venuta in mente ad Omari nel 2015, quando un uomo è entrato nel suo negozio a comprare della vernice spray per coprire una svastica che vedeva nel parco quando giocava con suo figlio. Iniziative simili al movimento Paintback si sono ora diffuse in tutto il paese mentre gli artisti continuano a combattere l’odio con l’arte.

FdA

arte svastiche
Image source: flaneursmag
Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook