“Operazione Caligola”: arrestato Lamberto Quarta insieme ad una vasta organizzazione

Quattro portati in carcere e tre agli arresti domiciliari

PESCARA.  Sette le misure di custodia cautelare scattate stamani operate dalla Polizia di Pescara per mezzo dell’ordinanza firmata dal gip Marco Billi a seguito delle indagini avviate dal procuratore de L’Aquila Alfredo Rossini e dal pm Antonietta Picardi.

In manette è finito ancora Lamberto Quarta (già arrestato il 14 luglio del 2008 nell’ambito dell’inchiesta Sanitopoli) come consigliere della società Ecosfera,
Duilio Gruttadauria nato a Caltanissetta nel 1950 ma domiciliato a Carsoli in qualità di presidente del consiglio d’amministrazione e socio della società Ecosfera Gruppo spa di Roma,
Anna Maria Teodoro consorte di Gruttadauria,
Giovanna Andreola, responsabile del Servizio Attività Internazionali  Regione Abruzzo,
Michele Galdi, marito di Andreola,
Corrado Troiano socio della società Cyborg srl di Chieti,
Mario Gay, vice presidente dell’Osservatorio Interregionale Cooperazione Sviluppo (OICS) con sede in Roma.
Gruttadauria, Teodoro, Quarta, Andreola, Galdi , Troiano e Gay  sono indagati per il reato di associazione per delinquere e per corruzione aggravata,
Gruttadauria, Teodoro, Quarta, Andreola e Gay sono accusati anche di falso in atti pubblici.
 numerose le intercettazioni telefoniche ed ambientali che hanno consentito di accertare le connessioni di un’associazione a delinquere per manovrare l’affidamento di commesse pubbliche a fronte di ricompense clientelari con assunzioni ed affidamento di contratti in convenzione.
Gli illeciti contestati dalla magistratura riguardano la scorretta aggiudicazione in favore di Ecosfera della gara per:
 “l’affidamento in appalto del servizio di valutazione in itinere del programma di Cooperazione transfrontaliera Ipa Adriatico 2007 – 2013” del 28.12.2010 e l’assegnazione di una commessa concernente il compimento di un software per il monitoraggio del POR-FERS 2007-2013 in favore della Cyborg srl, un’altra società indagata.

Andrea Marasea

16 gennaio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook