Scienze Naturali Logo
Edizioni Locali:

Domani debutto del ”Mini iPad”, oggi le anticipazioni sul web

Misterioso il nome del neonato della famiglia Apple: Mini iPad, iPad Mini o iPad Air, come si chiamerà il nuovo iPad? Nonostante sul web girino le foto ed i listini del nuovo gioiellino Apple, non si ha ancora nessuna conferma sul nome che domani sarà annunciato al tanto atteso evento organizzato al California Theatre della città di San Josè.

In Rete si discute anche sulla risoluzione dello schermo, che dovrebbe essere come quella dell’iPad1 e 2 (1.024×768 pixel in aspetto 4×3). Dubbi sulla connettività: ci sarà il 3G o il 4G? La certezza si ha, invece, sulle dimensioni dello schermo: sarà da 7,85 pollici (due in meno rispetto al precedente iPad), che dovrebbe avvalersi di un potente aggiornamento, grazie al processore dell’iPhone5 e forse avrà il connettore Lightning e l’Lte. Dovrebbe avere l’aspetto simile a quello del terzo iPad, ma, guardando le foto pubblicate in rete, si può osservare una forma leggermente differente. Sono dei siti cinesi che ne mostrano le immagini, in cui si nota uno scheletro leggermente arrotondato attorno allo schermo e più spessa sul fondo, in modo da dare più spazio per la videocamera ed al tasto “home” classico.

Negli scorsi giorni, dalla Germania, esattamente dal sito tedesco MobileGeek, arrivano le prime rivelazioni sul prezzo del nuovo figlio della Apple. Stima indicativa, che parla di modelli da 249 a 649 euro, a seconda dei tagli di memoria, da 8 a 64 GB. In Italia, però, dovrebbero costare di più per via delle tasse. I tempi di commercializzazione si allungano: dovrebbe quasi certamente arrivare sui mercati primari entro il 2 novembre, dopo l’inizio delle prevendite il 26 ottobre. Come per l’iPhone5, in Italia dovrebbe essere in commercio con un leggero ritardo rispetto al resto del mondo: dovrebbe arrivare dal 9 novembre in poi.

Da quanto si è appreso, la casa della mela avrebbe ordinato ben 10 milioni di iPad mini – o iPad Air – (quasi il doppio dei Kindle Fire ordinati da Amazon) da mettere in vendita entro la fine dell’anno. Un sondaggio di TechBargains.com, sito specializzato nell’aggregazione di offerte online, rivela che almeno il 18% dei possessori attuali di un iPad lo vuole sicuramente acquistare, mentre il 32% è indeciso. L’iPad mini rappresenta, secondo un noto analista di vendite online cinese, il «peggior incubo per la concorrenza».

 

Sonia Carrera
22 ottobre 2012

 

 

Articoli Recenti

Condividi e Promuovi!

Video

L’Europa di Domani. Salmeri, Piga, Borghi e Fusaro si confrintano a Tor Vergata

Video della conferenza che si è tenuta a Tor Vergata il 3 aprile dal titolo: L’Europa di domani. Tra euro e austerità quale futuro per l’Italia?

VAI ALL'ARTICOLO