Android a chi? – Tiny Rails

Android a chi? – Tiny Rails

I videogiochi ci hanno portato ovunque e ci hanno fatto essere chiunque: guerrieri nella Terra di Mezzo, calciatori in Premier League, eroine nelle piramidi dello Yucatan. Una caratteristica che affascina quasi tutti e che oggi è sempre più presente è la possibilità di personalizzazione. Ci attrae, non c’è niente da fare, perché aldilà del puro gameplay è importante mettere del proprio, per rendere il titolo più originale.

Se vi dicessimo che oggi non personalizzerete un guerriero, un castello, un mago, ma un treno? Sì, un treno merci o passeggeri, con tantissime carrozze disponibili, ma soprattutto una mappa che si estende a quasi tutto il mondo e con stazioni reali.

Tiny Rails: un treno in famiglia

Sarete chiamati a mandare avanti una ditta familiare, anzi un treno familiare. Voi siete la nuova linfa vitale, il giovane che subentra per dare nuova energia e così inizierete con un vecchio treno, piccolo, senza servizi, girando nell’Est degli Stati Uniti d’America. New York, Washington sono soltanto alcune delle tappe che sin da subito potrete visitare. Inizialmente i vostri incassi verranno da qualche scambio merci, e dai passeggeri, ma pochi spiccioli, purtroppo.

Il vostro compito quindi sarà quello di ampliare il treno, personalizzarlo, aumentare i servizi. Può sembrare un titolo scontato che alle lunghe stanca, ma non è affatto così, perché la morale di questo gioco è il viaggio in sé e per sé. Una colonna sonora rilassante, un paesaggio curato ed un tempo che dovrete aspettare tra una stazione e l’altra (una manciata di minuti massimo), rende questo titolo rilassante e allo stesso tempo divertente.

Oltre alle quest principali ci sono moltissime secondarie, che ci permettono di scegliere liberamente i nostri tragitti. Se a Washington servono 50 unità di legname, allora sarà vostro compito andare a cercare in giro per l’America quel legname. È chiaro che questo avrà per loro un costo e voi con l’incasso potrete ampliare e migliorare il vostro treno, dalla velocità, ai servizi nelle cabine.

Paesaggi e stazioni reali

Come vi abbiamo già anticipato i paesaggi sono davvero ben fatti, ma questo che cosa vuol dire? Vuol dire che in California troverete il sole ed il mare, mentre in Arizona rocce e deserti. Le stazioni infatti sono tutte reali, e man mano che proseguirete con le quest principali, allora si sbloccheranno altre zone della mappa, quindi anche America del Sud, America centrale e… Europa ed altri continenti in arrivo.

Ci ha affascinato la possibilità di girare praticamente tutto il mondo e non solo nelle capitali più conosciute, ma anche in città più piccole rispettando la reale linea ferroviaria di tutto il mondo (per quanto possibile, ovvio). Ma tutto resta in uno stile semplice, cartoonesco, rilassante ed intuitivo. Per gli appassionati di fotografia vi sarà possibile scattare delle fantastiche cartoline per immortalare monumenti importanti. Un vero e proprio viaggio globale alla ricerca di materie prime particolari, che magari si trovano soltanto in un posto.

La compravendita sarà la vostra arma migliore, quella cioè che vi permetterà di fare grandi incassi, a patto che siate abili e scaltri. Comprare salmone nell’Est degli Stati Uniti potrà fruttarvi più soldi nelle zone centrali, prive di mare, ad esempio. Il guadagno, a volte, sarà quintuplicato, per la gioia della vostra famiglia, e del vostro treno.

Un treno bello e grande

Inizierete con una locomotiva e delle cabine simili a quelle che si vedono nei film Western: di legno, sudice, certo con quel tocco fascinoso che le rende particolari, ma… vecchie! Se l’ambizione è quella di creare un treno grande ed accogliente, allora ci sarà sicuramente tanto lavoro da fare. La personalizzazione è davvero ampia, con tantissime carrozze disponibili, anche le più stravaganti come un circo, un parco con tanto di alberi, una salagiochi (che noi abbiamo prontamente installato, ovvio!).

Ma non sarà così facile, perché dovrete tener conto del peso complessivo del treno, di sbloccare gli slot carrozza, di aumentare la velocità del treno, e tante altre caratteristiche uniche che saranno fondamentali a rendere possibile e migliore il vostro viaggio. Quindi un occhio ai passeggeri, comunque molto importanti per gli incassi, ed un occhio alle merci, alla compravendita. Un’altra caratteristica simpatica ed utile per guadagnare è la possibilità di acquistare le stazioni ed ampliarle, per sbloccare diversi bonus molto utili.

Conclusioni

Tiny Rails è un videogioco per Android, adatto sia per brevi sessioni di gioco, sia per quelle più lunghe ed impegnative. Da non dimenticare il fatto che Tiny Rails seguiterà il suo tragitto anche in background, ponte fondamentale per questi due modi di giocare. Se, infatti, vorrete organizzare passo passo del vostro tragitto, vi basterà giocarci, ma se non avete, al momento, troppo tempo, allora potrete segnare la vostra rotta e seguitare a fare le proprie cose. È un gioco rilassante, a tratti impegnativo, ma assolutamente divertente e gratuito. Non è un pay-to-win anche se sono presenti delle gemme per sbloccare carrozze uniche o migliorie varie, che non cambiano però radicalmente l’esperienza di gioco. Ve lo consigliamo!

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook