Categoria: La scuola di Atene – Dell’arte e de i costumi

Gioco d’azzardo: l’azzardo di non chiamarlo un gioco

“Si ritiene generalmente che, tra le cose degne d’esser notate, questi animali non conoscevano affatto l’uso né dei bossoli, né dei dadi, ma poiché avevano dei re e conseguentemente delle guardie, si può naturalmente presumere che conoscessero qualche specie di…
Diogene o il pericolo del comfort

Se c’è un personaggio che non ha bisogno di presentazioni, anche in un’epoca nella quale la filosofia non occupa più un posto privilegiato nella vita pubblica e nella quotidianità degli individui, è Diogene di Sinope. A distanza di millenni rimangono…
LA SCUOLA DI ATENE – Dell’arte e de i costumi

“E che egli non è men desso che se e’ fusse vivo, tanto è ben ritratto”. Così si esprimeva Giorgio Vasari, noto storico dell’arte del ‘500, in riferimento alla maestria della pittura di Raffaello Sanzio nell’affresco ‘La scuola di Atene’,…