Damianito mette le ali al RedBull 3Style di Bologna

Damianito mette le ali al RedBull 3Style di Bologna

Damianito mette le ali e spicca il volo per Cracovia, sarà lui a prendere parte alla finalissima mondiale dell’VIII edizione del RedBull 3Style. Il 29 Settembre al Locomotiv Club di Bologna si è svolta la finale nazionale, nella quale sei dj, in palio un solo biglietto per la Polonia, si sono sfidati a colpi di scratch, beat-juggling, cutting e moves. Tutta l’arte del deejaying per fomentare il ballo del dancefloor in una performance da 15 minuti, mixando almeno tre differenti generi; sotto gli occhi di una giura composta da Dj Skizo, Dj Delta (ex campione 2016), Dj Eskei 83, Dj Puffy e attenta all’originalità dei pezzi, all’abilita del dj, alla scelta delle canzoni e alla reazione del pubblico in pista. Il set perfetto, è stato, appunto, eseguito da Damianito alias di Damiano Papapietro, dj, producer, remixer materano, classe 1990; in giro dal 2008, forte la contaminazione hip hop nei suoi set, tanto da avvicinarlo a colossi del genere. Con lui in gara Doctrashz (secondo classificato), Frank Lore, Mistap e D Mind (terzi ex aequo). Tra gioia e stupore, dopo la vittoria che lo porterà a giocarsi la finale mondiale di Cracovia, Damianito si è detto così: ” ‘Partecipare al 3style per me significa porsi degli obbiettivi da raggiungere ed ostacoli da superare. Quest’anno particolarmente, dopo il bronzo della scorsa edizione, avevo puntato a migliorare la mia posizione. Prima di salire sul palco mi sentivo molto ansioso e tanta era la paura di sbagliare, ma dopo il primo disco avevo abbandonato le mie insicurezze e mi son scatenato con il pubblico. Ancora non riesco a realizzare tutto ciò, penso solamente che è stata davvero dura scontrarmi con djs super creativi e talentuosi. Adesso dovrò mettercela tutta per raggiungere il mio sogno e salire sul tetto del mondo”.

In bocca al lupo al nostro Damiano!

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook