Scienze Naturali Logo
Edizioni Locali:

Little Tony, il re del rock and roll italiano ci ha lasciato

little tonyLittle Tony, l’Elvis Presley italiano, settantadue anni, scampato all’infarto che lo aveva colpito qualche anno fa mentre era in concerto in Canada, è morto oggi a Roma nella clinica Villa Margherita, dove da circa tre mesi era ricoverato per curare il tumore ai polmoni che lo stava tormentando, non lasciandogli scampo.
Little Tony, per l’anagrafe Antonio Ciacci, è stato uno dei più celebri cantanti  della musica leggera italiana, noto soprattutto per la sua particolare interpretazione, in chiave italiana, del  rock and roll, che gli fece conquistare il titolo di “Elvis Presley italiano”.
Little Tony, nato a Tivoli il 9 febbraio 1941 da una famiglia di sanmarinesi, iniziò molto giovane la sua carriera, grazie all’influenza del  padre, cantante e fisarmonicista, dello zio chitarrista e dei due fratelli, Enrico e Alberto, rispettivamente chitarrista e bassista, facendo la gavetta nei piccoli centri dei Castelli Romani, poi nelle balere e nei teatri d’avanspettacolo. Sue le canzoni Riderà, Cuore Matto e La spada nel cuore, che segnarono il suo successo durato fino ad oggi.
Nel 1958 si era trasferito in Inghilterra, insieme ai fratelli,  su sollecitazione di un impresario inglese, Jack Good, che lo aveva notato durante uno spettacolo al Teatro Smeraldo di Milano. In terra londinese nasce il gruppo Little Tony and his brothers, che ebbe un successo inaspettato tanto da trattenerlo per alcuni anni. E’ stato in quel quel periodo, che la band ha prodotto numerosi singoli come Lucille, Johnny B. Good, Shake rattle and roll.
Little Tony è stato rivale artistico del molleggiato e nel 61 i due si ritrovarono fianco a fianco sul palco di Sanremo a cantare 24 mila baci. Arrivarono secondi e, sia pure il successo andò perlopiù ad Adriano, per Little cominciò la popolarità del suo personaggio, in cui sempre il rock era predominante, ma senza mai tralasciare una vena melodica, che si poteva trovare in tutti i suoi successi.
I funerali giovedì nella Chiesa del Divino Amore a Roma.

Sebastiano Di Mauro
27 maggio 2013

Articoli Recenti

Condividi e Promuovi!

Video

L’Europa di Domani. Salmeri, Piga, Borghi e Fusaro si confrontano a Tor Vergata

Video della conferenza che si è tenuta a Tor Vergata il 3 aprile dal titolo: L’Europa di domani. Tra euro e austerità quale futuro per l’Italia?

VAI ALL'ARTICOLO