Manuel Giannantonio
Manuel Giannantonio
Giornalista, Responsabile esteri 2duerighe

Biografia

Manuel Giannantonio nasce a Foligno (PG) il 31 dicembre del 1985, si trasferisce con la famiglia in Francia poco dopo la nascita per tornare nel 1998 in Italia. Consegue il diploma in informatica industriale nel 2005 e si iscrive alla facoltà di scienze politiche relazioni internazionali dell’Università degli studi di Perugia. Collabora con alcune riviste della sua città e con l’ufficio stampa della Red Bull International. Nel 2011 inizia la sua collaborazione con il quotidiano online 2duerighe.com del quale è ora responsabile degli Esteri occupandosi anche di attualità. Ha curato le elezioni repubblicane e presidenziali americane e ha pubblicato il libro inchiesta “Anonymous - Luce sulla guerra nell’ombra” (Gruppo Editoriale L’espresso S.p.A, 2013). Grande appassionato di sport, musica e di viaggi.

Post Autore

L’Unione Europea che verrà

I britannici si apprestano a negoziare i termini della loro adesione nell’Unione europea nel prossimo meeting. In gioco c’è il così detto “Brexit”, sostanzialmente l’eventualità di vedere il Regno Unito uscire dall’Unione europea dopo un referendum. Il premier David Cameron milita per il mantenimento di quattro condizioni: conferire agli Stati europei non aventi la moneta unica maggiore importanza nella governance…
Commenti

Il terrorismo secondo Oriana Fallaci e Tiziano Terzani

Sono sempre stato dell’idea che prima di parlare sia meglio saperle le cose. Soprattutto, prima di scivere e di blaterare a caso sproloqui senza capo né coda. Nelle ore successive agli orrendi attentati disumani proliferati nella splendida Parigi, in rete sono comparsi migliaia di commenti che rievocano Oriana Fallaci e le sue idee sull’Islam. Opinabili o meno, condivisbili o meno,…
Commenti (1)

Il caso Blatter e il lato oscuro della FIFA

Pelè lo chiamava “il bel gioco”. Il “Football” però non è più tale, almeno da quando i soldi la fanno da padrone anteponendosi avidamente alla passione che anima lo sport più popolare e più praticato del globo. Le dimissioni del presidente della FIFA Sepp Blatter, quattro giorni dopo la sua rielezione per il quinto mandato, sono sopraggiunte dopo una lunga…
Commenti

U.S.A: terra di limitazioni?

L’America è da sempre etichettata come la “terra delle opportunità”, ma storicamente non vi è verità in questa affermazione. “Non siamo mai stati una nazione di chi ha e chi non ha”, ha dichiarato una volta il senatore Marco Rubio (oggi in corsa nelle primarie repubblicane). “Siamo una nazione di ricchi e di persone che lo diventeranno”. Questa è indubbiamente,…
Commenti

Il silenzioso colpo di Stato greco

Settimana dopo settimana, le negoziazioni proseguono con il governo Greco. Gli alti dirigenti europei hanno inoltre spiegato all’autorevole “Financial Times” che nessun accordo sarà possibile se il primo ministro Alexis Tsipras, non si sbarazzerà dell’ala conservatrice del suo governo. Ad Atene “tutto cambia per rimanere uguale”. Quattro mesi dopo la vittoria elettorale di Syriza, i partiti che hanno governato il…
Commenti

Articoli

USA: Pyongyang minaccia apertamente il paese

Le minacce da parte della Corea del nord si susseguono nelle ultime ore. Un sito ufficiale nord coreano ha avvertito gli Stati Uniti che saranno “spazzati dalla faccia della terra” se Washington scatenasse una guerra sulla penisola PYONGYANG – Sabato il vice presidente americano Mike Pence aveva annunciato che il porta aerei americano Carl Vinson e il suo gruppo arriveranno…
Commenti

Turchia: Erdogan si proclama vincitore, l’opposizione non ci sta e contesta

Il presidente turco Recep Tayip Erdogan, detto il “Sultano”, ha proclamato oggi la sua vittoria al referendum sul rinforzo dei suoi poteri che i risultati provvisori gli accordano, ma l’opposizione ha denunciato frodi annunciando che contesterà il risultato ISTANBUL – Il presidente si impone. Tuttavia, stando ai risultati diffusi dall’agenzia stampa filogovernativa Anadolu, il “si” ha raccolto solo il 51,35%…
Commenti

ASIA: la situazione della Corea del nord vista dalla stampa giapponese

La bomba sganciata in Afghanistan è un chiaro avvertimento per la Corea del nord da parte degli Stati Uniti. I media di tutto il mondo hanno gli occhi puntati sugli attuali eventi, ma cosa ne pensa la stampa del paese vicinissimo al regime di Kim Jong Un? Il presidente americano Donald Trump ha dato l’ordine di sganciare la più grande…
Commenti

Colombia: oltre 200 i morti per le frane e le esondazioni

Le frane e le esondazioni che hanno colpito la provincia di Putumayo, nel sudovest della Colombia, e in particolare la cittadina di Mocoa, hanno ucciso quasi 200 persone COLOMBIA – La Colombia è in lutto è ha decretato lo Stato di calamità dispiegando le forze armate per distribuire aiuti e soccorsi. Frane e esondazioni hanno provocato la morte di circa 200…
Commenti

Sri Lanka: pace ancora lontana tra singalesi e i Tamils

L’instabilità politica generata dal 2015 lasciava intendere un regolamento rapido dei problemi ereditati dalla guerra civile (1983-1989), ma le Nazioni Unite hanno accordato altri due anni supplementari alla piccola isola dell’oceano indiano SRI LANKA – Il Consiglio dei diritti dell’uomo dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), ha deciso il 23 marzo di dare due anni a questo paese per strutturare il…
Commenti
Pagina 1 di 17512345...102030...Ultima »