Manuel Giannantonio
Manuel Giannantonio
Giornalista, Responsabile esteri 2duerighe

Biografia

Manuel Giannantonio nasce a Foligno (PG) il 31 dicembre del 1985, si trasferisce con la famiglia in Francia poco dopo la nascita per tornare nel 1998 in Italia. Consegue il diploma in informatica industriale nel 2005 e si iscrive alla facoltà di scienze politiche relazioni internazionali dell’Università degli studi di Perugia. Collabora con alcune riviste della sua città e con l’ufficio stampa della Red Bull International. Nel 2011 inizia la sua collaborazione con il quotidiano online 2duerighe.com del quale è ora responsabile degli Esteri occupandosi anche di attualità. Ha curato le elezioni repubblicane e presidenziali americane e ha pubblicato il libro inchiesta “Anonymous - Luce sulla guerra nell’ombra” (Gruppo Editoriale L’espresso S.p.A, 2013). Grande appassionato di sport, musica e di viaggi.

Post Autore

Turchia, paese devastato dagli attentati terroristi

Constantinopoli, come veniva chiamata un tempo, oggi Istanbul, è una città straordinaria e meravigliosa. Meta turistica invasa da milioni di visitatori da tutto il mondo ogni anno, offre una vastità storica impressionante. L’unica al mondo estesa tra due continenti (Europa e Asia), una caratteristica che gli è valsa il soprannome di “porta dell’Asia” ma non solo. Questa estensione rappresenta molto…
Commenti

USA, Trump presidente e ora?

Per questa sezione scrissi un pezzo in cui elencavo le ragioni secondo le quali, per me, avrebbe vinto Hillary Clinton. Evidentemente mi sbagliavo. Hillary ha preso più voti sì, ma per il sistema dei grandi elettori a spuntarla è stata il tycoon new yorchese. I più grandi istituti di ricerca e sondaggi, come la Real Clear Politics e il New…
Commenti

Theresa May e la sfida del Regno Unito

L’Inghilterra si è letteralmente tuffata in una sfida che può essere definita come una vera e propria rivoluzione. Nessuno si aspettava la vittoria del Brexit, tanto da non anticipare le conseguenze pratiche dell’evento: proseguire o meno le relazioni con l’Unione Europea? Nessun piano di azione dunque. La loro incapacità di designare un altro candidato alla guida del partito conservatore è…
Commenti

“L’Islam è una regressione”

Quale relazione lega il terrorismo all’Islam? Questo interrogativo si ripete molto spesso dopo gli attentati alle torre gemelle di New York, gli attacchi di Parigi e oggi dopo le esplosioni di Bruxelles. Una domanda talvolta posta con odio, altre volte posta con curiosità ma che accende sempre polemiche. Alcuni affermano che il terrorismo sia un’aberrazione senza alcun tipo di rapporto…
Commenti

L’Unione Europea che verrà

I britannici si apprestano a negoziare i termini della loro adesione nell’Unione europea nel prossimo meeting. In gioco c’è il così detto “Brexit”, sostanzialmente l’eventualità di vedere il Regno Unito uscire dall’Unione europea dopo un referendum. Il premier David Cameron milita per il mantenimento di quattro condizioni: conferire agli Stati europei non aventi la moneta unica maggiore importanza nella governance…
Commenti

Articoli

Iraq: svelati dettagli sull’industria militare dell’ISIS

Vere e proprie fabbriche di munizioni o strade letteralmente trasformate in catena di produzione di macchine con esplosivo, come hanno constatato le forze irachene. Progredendo nella zona le truppe irachene scoprono quanto sia ampia l’industria degli armamenti del sedicente Stato islamico QARAQOSH (Irak) – In poco più di due anni di controllo in larga parte del territorio iracheno, il gruppo…
Commenti

Nelson Mandela, uomo di Stato ed eroe straodinario

Nelson Mandela ha passato 27 anni della sua vita in carcere sacrificando la propria libertà per gli ideali nei quali non ha mai smesso di credere. “Madiba” è diventato nel 1994 il primo Presidente nero del paese dopo l’abolizione dell’apartheid grazie alle prime elezioni libere. Pochi giorni fa, il 5 dicembre,  è ricorso  l’anniversario della morte di Mandela. Un uomo…
Commenti

Siria: “Non ci muoviamo di un centimetro”

L’incertezza totale regna sulla sorte di Aleppo. Una città distrutta dalla guerra civile originatasi nel 2011. La Russia ha annunciato l’arresto dei bombardamenti civili e militari. Il quotidiano libanese L’Orient le Jour ha pubblicato alcune testimonianze degli ultimi abitanti che si trovano da qualche parte nella periferia est della città. Una zona ancora in mano ai ribelli ALEPPO – Aleppo…
Commenti

USA, Taiwan tra Trump e Cina

Il presidente eletto Donald Trump ha rotto uno status quo dopo quasi 40 anni riaprendo le negoziazioni diplomatiche con Taiwan chiamando il presidente al telefono. Pechino protesta, Washington  temporeggia e Taiwan si inquieta Washington D.C – Venerdì 2 dicembre, Donald Trump ha risposto a una chiamata telefonica della presidente taiwanese Tsai Ing-Wen. Quest’ultima ha chiamato per congratularsi con lui per…
Commenti

USA, plausibile riconteggio dei voti?

Hillary Clinton ha ottenuto due milioni di voti in più del suo rivale Donald Trump nelle elezioni presidenziali dell’8 novembre. Gli appelli che evocano un riconteggio dei voti si moltiplicano soprattutto negli Stati chiavi del Wisconsin, del Michigan e della Pensylvannia. WASHINGTON D.C – Se il Sistema elettorale Americano avesse premiato il candidato che otteneva il maggior numero di voti,…
Commenti
Pagina 4 di 174« Prima...23456...102030...Ultima »