Manuel Giannantonio
Manuel Giannantonio
Giornalista, Responsabile esteri 2duerighe

Biografia

Manuel Giannantonio nasce a Foligno (PG) il 31 dicembre del 1985, si trasferisce con la famiglia in Francia poco dopo la nascita per tornare nel 1998 in Italia. Consegue il diploma in informatica industriale nel 2005 e si iscrive alla facoltà di scienze politiche relazioni internazionali dell’Università degli studi di Perugia. Collabora con alcune riviste della sua città e con l’ufficio stampa della Red Bull International. Nel 2011 inizia la sua collaborazione con il quotidiano online 2duerighe.com del quale è ora responsabile degli Esteri occupandosi anche di attualità. Ha curato le elezioni repubblicane e presidenziali americane e ha pubblicato il libro inchiesta “Anonymous - Luce sulla guerra nell’ombra” (Gruppo Editoriale L’espresso S.p.A, 2013). Grande appassionato di sport, musica e di viaggi.

Post Autore

Turchia, paese devastato dagli attentati terroristi

Constantinopoli, come veniva chiamata un tempo, oggi Istanbul, è una città straordinaria e meravigliosa. Meta turistica invasa da milioni di visitatori da tutto il mondo ogni anno, offre una vastità storica impressionante. L’unica al mondo estesa tra due continenti (Europa e Asia), una caratteristica che gli è valsa il soprannome di “porta dell’Asia” ma non solo. Questa estensione rappresenta molto…
Commenti

USA, Trump presidente e ora?

Per questa sezione scrissi un pezzo in cui elencavo le ragioni secondo le quali, per me, avrebbe vinto Hillary Clinton. Evidentemente mi sbagliavo. Hillary ha preso più voti sì, ma per il sistema dei grandi elettori a spuntarla è stata il tycoon new yorchese. I più grandi istituti di ricerca e sondaggi, come la Real Clear Politics e il New…
Commenti

Theresa May e la sfida del Regno Unito

L’Inghilterra si è letteralmente tuffata in una sfida che può essere definita come una vera e propria rivoluzione. Nessuno si aspettava la vittoria del Brexit, tanto da non anticipare le conseguenze pratiche dell’evento: proseguire o meno le relazioni con l’Unione Europea? Nessun piano di azione dunque. La loro incapacità di designare un altro candidato alla guida del partito conservatore è…
Commenti

“L’Islam è una regressione”

Quale relazione lega il terrorismo all’Islam? Questo interrogativo si ripete molto spesso dopo gli attentati alle torre gemelle di New York, gli attacchi di Parigi e oggi dopo le esplosioni di Bruxelles. Una domanda talvolta posta con odio, altre volte posta con curiosità ma che accende sempre polemiche. Alcuni affermano che il terrorismo sia un’aberrazione senza alcun tipo di rapporto…
Commenti

L’Unione Europea che verrà

I britannici si apprestano a negoziare i termini della loro adesione nell’Unione europea nel prossimo meeting. In gioco c’è il così detto “Brexit”, sostanzialmente l’eventualità di vedere il Regno Unito uscire dall’Unione europea dopo un referendum. Il premier David Cameron milita per il mantenimento di quattro condizioni: conferire agli Stati europei non aventi la moneta unica maggiore importanza nella governance…
Commenti

Articoli

BREXIT: Le reazioni della stampa internazionale

Minaccia per il vecchio continente? Disfatta storica di David Cameron? Azzardo del popolo britannico? All’indomani del voto favorevole del “Brexit”, ecco alcune reazioni dal mondo per capire com’è stata accolta la notizia LONDRA – Il voto l’ha confermato. Non ci sono dubbi. La maggioranza dei giovani britannici non era affatto intenzionata a lasciare l’Europa. Il 75% dei giovani compresi tra…
Commenti

USA: George W. Bush si schiera contro Trump

Dopo otto anni di silenzio, l’ex presidente repubblicano predecessore di Barack Obama è uscito allo scoperto con l’intento di salvare il suo partito WASHINGTON D.C – Il quotidiano della grande mela, il The New York Times, ha fatto notare come George W.Bush abbia passato gli ultimi otto anni “in una relativa astinenza politica”. Tuttavia, da poco è tornato a riaffacciarsi…
Commenti

USA: Omar Mateen identikit del killer di Orlando

Una settimana dopo il massacro di Orlando, due grandi quotidiani americani hanno pubblicato la loro inchiesta sul passato dell’omicida. Il quadro che emerge è quello di uomo agitato, spesso in collera e colmo di contraddizioni NEW YORK – “Sempre agitato. Sempre furioso”. Queste sono le parole di un ex collega di Omar Mateen che il New York Times ha scelto…
Commenti

USA: 14 ore per i senatori che voteranno sulle armi

Un senatore democratico ha lanciato un ostruzionismo parlamentare (disegno dilatorio messo in atto dai gruppi di minoranza per ritardare o impedire l’approvazione di una legge), per costringere i propri colleghi repubblicani a votare sul controllo delle armi da fuoco WASHINGTON D.C – Alla luce della sparatoria di Orlando nello Stato della Florida che è costata la vita a 50 persone…
Commenti

FRANCIA: un paese avvolto dalla violenza secondo la stampa estera

Scontri nelle manifestazioni, violenze per mano degli hooligans e attentati rivendicati dal sedicente Stato islamico: i giorni dell’Europeo sono inondati dalla violenza PARIGI – L’Europeo, la manifestazione calcistica continentale, continua a far parlare di sé in tutta Europa. Purtroppo però non lo fa per i risultati in campo o per la meraviglia che si può ammirare nelle tribune degli stadi…
Commenti
Pagina 10 di 173« Prima...89101112...203040...Ultima »